Calcio promozione, la Csl Soccer cambia rotta, in panchina arriva Riccardo Sperduti

1 Ottobre 2019
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cambi rotta la Csl Soccer. In panchina arriva Riccardo Sperduti ha, dopo appena quattro giornate del campionatodiPromozione, prende il posto dell’ormai ex tecnico Nicola Salipante. La scelta è stata decisa dal presidente Vitaliano Villotti dopo il ko interno dei “leoni” , domati di rigore dell’Almas Roma.

Riccardo Sperduti, in passato allenatore di Canale Monterano, Caninese e Tolfa si concede ai nostri microfoni.

Mister, per lei si tratta di un ritorno alle origini. Non è vero?

Certamente. Ed è stata una piacevole chiamata. Avevo allenato la Csl nell’anno funesto culminato dalla terribile tragedia di Gagliardini. I rapporti col presidente Villotti sono stati sempre ottimi e sono onorato di esser stato preso in considerazione.

Sarà una squadra da ritoccare?

A dire il vero non ho mai assistito a una partita della Csl soprattutto per il rispetto di chi allena con massima professione.

Che modulo adotterà in campo?

Tutto dipende dai giocatori a disposizione. La Csl ha una rosa ampia. In base alle caratteristiche dei giocatori potrebbe essere adottato un 4/4/2/ oppure un 4/3/2/1/  ma l’importante sarà l’atteggiamento che potrà cambiare  partita in corso a seconda dell’avversario o del risultato.

Domenica prossima c’è lo scontro diretto col Santa Marinella. Una sorta di derby?

Loro una squadra in salute e non è il cliente giusto d incontrare in questo momento per noi delicato. Da domenica contano solo i punti, ad ogni costo. La Csl deve tirarsi fuori da questa situazione e lo faremo gettando il cuore oltre l’ostacolo.

Allora mister, in bocca al lupo…

Crepi !

di Carlo Gattavilla


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo