UN campionato che deve ancora chiudersi ufficialmente, ma con la Compagnia Portuale già proiettata ai playoff con la prima tappa verso l’Eccellenza. I rossi dovrebbero affrontare la Nuova Sorianese, terza in classifica nel girone B ma ancora in lizza per il secondo posto con il Grifone Monteverde. Ma dovrebbe comunque essere l’undici viterbese l’avversario da battere per arrivare alle semifinali. In casa civitavecchiese massima concentrazione con la squadra intenzionata a chiudere nel modo migliore la regular season e poi pensare alla seconda fase. Un campionato straordinario per una neopromossa che ha anche rischiato di conquistare l’accesso diretto alla categoria superiore. “Grande campionato – esordisce il direttore sportivo della Cpc, Sergio Presutti – frutto del lavoro svolto dallo staff tecnico e dai giocatori che hanno sempre dato il massimo per questa maglia. Per una neopromossa è veramente un grandissimo risultato ed essere arrivati a giocarsi la categoria superiore è una bellissima soddisfazione per chi, sei anni fa, era partito dal calcio amatoriale”. Squadra come detto al lavoro sotto lo sguardo attento di mister Galli che sta preparando i playoff: un traguardo storico a cui l’undici tirrenico  vuole arrivare al massimo. “Mi auguro che gli sportivi civitavecchiesi – conclude Presutti – stiano vicino a questi ragazzi, tutti della nostra città che hanno veramente dato il massimo, lottando per la maglia. Se lo meritano perchè stanno portando in alto il nome della Civitavecchia sportiva”. Parole che meritano il massimo dell’apprezzamento, con la Compagnia Portuale diventata un punto fermo, con un progetto che è destinato a crescere negli anni a venire, con quel settore giovanile a cui ambire. Ma adesso sotto agli spareggi.    

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com