Calcio promozione, il Tolfa incanta e supera i cugini 3-2

23 Settembre 2021

I biancorossi iniziano nel migliore dei modi la Coppa Italia, rifilando tre gol al Santa Marinella.

Tifosi in festa. I giocatori hanno dato buoni segnali per l’inizio del campionato.

 

Una domenica da incorniciare per i sostenitori del Tolfa Calcio. Domenica pomeriggio allo Scoponi di Tolfa, che durante l’estate è stato oggetto di restyling ed è stato inaugurato pochi giorni fa, ha ospitato il combattuto e avvincente derby fra I padroni di casa del Tolfa e i cugini del Santa Marinella per il primo turno di Coppa Italia vinto dal Tolfa per 3-2 e quindi a passare il turno sono stati proprio i collinari. Padroni di casa e ospiti si sono fronteggiati in un match davvero spettacolare ricco di azioni, emozioni, bel gioco, sano agonismo e suspence con il risultato in bilico fino alla fine. Non sono mancati poi i gol: ben 5 e tutti di pregevole fattura. Sugli spalti dello Scoponi un pubblico delle grandi occasioni che ha sostenuto le due squadre con cori, applausi e inni. La partita si è messa subito sui giusti binari per i biancorossi: nella prima frazione di gioco, infatti, è arrivata la rete di Gaudenzi che, con una bella azione personale, ha sbloccato il match battendo Del Duchetto con un destro dalla distanza. Poco più tardi è stato Del Prete a siglare la rete del raddoppio del Tolfa depositando in rete l’assist di Simone Trincia dopo una bella azione corale. Le due squadre alla fine del primo tempo sono rientrati negli spogliatoi con o tolfetani in vantaggio per si è chiuso dunque 2-0 per la squadra di Mister Fracassa. Nel secondo tempo il Santa Marinella ha alzato il proprio baricentro alla ricerca del gol per dimezzare le distanze e quest’ultimo arriva grazie ad un calcio piazzato che ha trovato la testa di Gallitano in area di rigore e il difensore santamarinellese ha riaperto la partita. Poco dopo per il Tolfa Montironi su calcio di punizione ha insaccato un bellissimo gol con cui ha ristabilito le distanze portando i suoi sul 3-1. Il Santa Marinella con anima e corpo ha spinto al massimo fino a che la squadra di mister Salipante ha accorciato di nuovo le distanze grazie a Mangione che ha siglato la seconda rete per i suoi. Grande forcing finale dei santamarinellesi che è scaturito un calcio di rigore 3 dal dischetto per il Santa Marinella è stato Di Fiandra, ma il 9 si è fatto ipnotizzare da Nunziata che, con un bellissima parata, ha respinto il tentativo dagli 11 metri e ha salvato il risultato. Al triplice fischio finale, dunque, è terminata 3-2 per il Tolfa.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com