Calcio, il Civitavecchia guarda già al Selargius

19 Febbraio 2013

DOPO due giorni di riposo, il Civitavecchia oggi pomeriggio torna ad allenarsi al comunale per preparare la delicata trasferta di domenica a Selargius. Il successo casalingo con il Sora ha sicuramente riportato entusiasmo nell’ambiente nerazzurro ed ha in parte addolcito l’amarezza dei due punti di penalizzazione rimediati in settimana. Insomma un successo salutare anche per sfatare quel tabù casalingo, con il Civitavecchia che proprio davanti al pubblico amico maggiore difficoltà aveva trovato, rispetto al cammino lontano dalle mura amiche. “E’ una vittoria del gruppo – fa notare il tecnico nerazzurro Stefano Ferretti – di una squadra che si allena con grande impegno durante la settimana e mette il massimo in campo. Da qui alla fine saranno tutte finali e di queste ne è ben consapevole tutto il gruppo”. Finali appunto già a partire da domenica quando il Civitavecchia sarà atteso sul difficile campo di Selargius. I sardi hanno cinque punti in più dei nerazzurri e sono in piena bagarre salvezza. Il Civitavecchia, che dopo la vittoria con il Sora ha scavalcato il Nola (che deve però recuperare la gara sul campo dell’Isola Liri) ma è chiamato all’impresa proprio sul campo degli isolani, per dare un’altra svolta alla propria classifica. Una classifica che in basso rimane piuttosto equilibrata e la sensazione è quella di una lotta per non retrocedere lunga e dove non bisognerà perdere colpi. Il Civitavecchia con il Sora il primo squillo di tromba lo ha dato.   

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com