cpc2005 giovanili

Calcio. Gli impegni delle Giovanili CPC

22 Gennaio 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Impegni fuori casa per entrambe le formazioni giovanili portuali. La Juniores che rinfrancata dalla notizia dell’uscita dal coma del compagno Daniele Mallia fa visita alla corazzata Urbetevere, mentre gli allievi di Desini faranno visita al Blera sperando di portare a casa un risultato positivo.

Sembra lontano quel 25 ottobre quando avevamo dato la terribile notizia dell’incidente accorso a Daniele Mallia, ed oggi siamo qui a raccontare che la sua battaglia con la forza di un leone l’ha vinta. È notizia lieta che da qualche giorno è uscito dal coma, e piano piano con l’aiuto della famiglia e dei suoi amici sta percorrendo la via  del ritorno ad una vita regolare. Notizia che ha rinfrancato i suoi compagni di squadra che in questi giorni sono andati a trovarlo, per gridargli in viso quel bentornato tanto sperato e agognato. Tornando alla cronaca calcistica che passa evidentemente in secondo piano a queste splendide notizie, raccontiamo degli impegni che là juniores di Livio Valle affronterà domani alle 17,30 in terra romana contro l’Urbetevere, e degli allievi di Desini impegnati alle 15  in terra viterbese contro il Blera. Per là Juniores impegno proibitivo contro un Urbetevere che nelle ultime settimane sembra aver messo il turbo, affrontato con qualche assenza di troppo tra le fila e con la speranza di ripetere almeno la caparbietà delle ultime uscite dove aveva ben figurato seppur non abbia riportato a casa nessuna vittoria. Altra storia per gli allievi che dopo le ultime due sconfitte immeritate sul piano del gioco, cerca punti pesanti per tornare  a sorridere dopo aver espresso un ottimo calcio ma non coronato dalla sostanza dei punti.

(Fonte: Maurizio Spreghini)

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •