Franco Paquini asd tolfa calcio

Calcio. Finisce in pareggio Tolfa – Santa Marinella

25 Agosto 2016
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

TOLFA – SANTA MARINELLA 2 – 2
TOLFA: Boriello; Boi Roccisano, Montironi, Sgamma; Martorelli, Coletti, Mojoli; Mecucci; Compagnucci, Gentili. Allenatore: Ercolani
Entrati nella ripresa: D’Ascenzio, Marconi, Giorgi, Pasquini, Spera, Fattorini.
SANTA MARINELLA: Sanfilippo; Cona, D’Errico, Paris, Feuli; Cherubini, Panunzi, Iacovella, Derosas; Pacenza, La Rosa. Allenatore: Salipanti
Entrati nella ripresa: Superchi, Perugini, De Caro, Siani, Ferullo, Esposito, Zimmaro, Scaramozzino, Superchi.
Marcatori: 16’ Gentili (T), 56’ Pasquini (T), 64’ Panunzi (SM), 71’ Iacovella (SM).

Finisce con un pirotecnico pareggio la quarta uscita amichevole dei biancorossi guidati da Mister Ercolani. Partita vivace, ben giocata ed apprezzabile dal punto di vista estetico. Per un’ora si è visto il miglior Tolfa di questo inizio di stagione con fraseggi veloci e verticali che hanno messo a dura prova la difesa ospite. Pur proseguendo negli esperimenti, il tecnico dei collinari inizia a ricevere risposte sempre più incoraggianti dal terreno di gioco. La difesa, pur priva del convalescente Carlini, si conferma solida, le due reti al passivo arrivano nella ripresa con il reparto stravolto ed improvvisato, il centrocampo comincia a far girare il pallone in modo rapido ed efficace con verticalizzazioni improvvise per gli attaccanti che, anche oggi, hanno avuto a disposizione diverse occasioni. Insomma un Tolfa che, con tutte le cautele del periodo, sembra assimilare sempre meglio i nuovi dettami tattici proposti dal tecnico. Di contro il Santa Marinella, squadra esperta e costruita con l’auspicio di poter disputare un buon campionato di Promozione, ha disputato una buona partita stante la preparazione iniziata da pochi giorni e la necessità di amalgamare un gruppo con tante novità. Il T.A.R. deciderà il 30 agosto il resto lo dirà il campo.
Al 5’ punizione laterale di Coletti che Gentili spedisce a lato di testa. Al 16’ vantaggio Tolfa, angolo di Coletti che Compagnucci devia sulla traversa, il più lesto è Gentili che infila da corta distanza. Ancora tolfa al 22’ con Mojoli che dal limite impegna Sanfilippo alla deviazione riprende Compagnucci ma è ancora il portiere ospite ad avere la meglio. Al 26’ si vede in avanti la Sante con Pacenza che, ben servito da La Rosa, tocca di precisione ma Boriello è pronto alla parata.
Si riprende con molti cambi, specie tra le fila del Tolfa, ed al 6’ è Pasquini ad involarsi a destra, controlla il pallone e smarca in piena area Compagnucci che di sinistro chiude di poco fuori. Passano cinque minuti ed il Tolfa raddoppia. Verticalizzazione per Compagnucci che dalla destra pesca bene Pasquini in area, controllo e conclusione che batte Superchi. Un minuto dopo ci prova Esposito ma D’Ascenzio è pronto alla deviazione in angolo. Il Tolfa molla la presa è sale la Santa che prima dimezza al 19’ con Panunzi e, poi, pareggia con un tiro dalla distanza di Iacovella che centra l’angolino basso.
In chiusura il commento dei due allenatori. Mister Salipanti: “Sono soddisfatto in quanto abbiamo giocato con il Tolfa che è una signora squadra, è di categoria superiore e noi abbiamo iniziato da sei giorni. Mi aspettavo risposte a livello tecnico e tattico ma, logicamente, non a livello fisico. Sono contento, è stato un test importante anche per i ragazzi nel secondo tempo. Noi abbiamo costruito la squadra per la Promozione e fino al 30 agosto lavorerò per questo. Se il TAR non consentirà ripescaggi, i ragazzi più giovani li manderemo a giocare in altre categorie. Alla loro età meritano di giocare in Promozione o Eccellenza”. Mister Ercolani: “Partita positiva almeno per un’ora. Abbiamo giocato molto e bene la palla, i ragazzi si sono mossi bene ed ho avuto tante risposte positive. Dobbiamo migliorare sotto porta e lavoreremo su questo fino all’inizio del campionato”.

(Fonte: Antonio Matrone)

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •