lanari

Calcio. Edoardo Lanari è il nuovo responsabile del settore giovanile della CPC2005

3 Ottobre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In un clima di continua evoluzione tecnica e con il necessario completamento dell’albero dirigenziale societario, da oggi la società Asd CPC2005 calcio è lieta di annunciare l’affidamento della gestione delle giovanili portuali, in qualità di responsabile unico, a Edoardo Lanari.  Uomo di fiducia e di alta competenza tecnica-calcistica, è sua la “creatura” degli Allievi vincenti la stagione passata, amplia il suo raggio d’azione passando da responsabile unico della Juniores a quello dei tre settori nevralgici portuali, per una costante e duratura crescita calcistica. Sarà quindi  il responsabile e riferimento principale per i Giovanissimi, gli Allievi e la Juniores.

“E’ stato un notevole passo in avanti che accetto di buon grado -dichiara Edoardo Lanari-, e lo faccio con soddisfazione e la consapevolezza che sarà necessaria ancora più decisione. Dopo tanto tempo in panchina e al fianco degli allenatori, che con gli anni si sono succeduti al mio fianco, avevo bisogno di passare a un ruolo diverso sia per una crescita personale, e sia per un aiuto diverso da dare alla società. Parlando con Patrizio Presutti si è aperta questa nuova strada, in un nuovo ruolo sia per me che per la società stessa. Carica stimolante e allo stesso tempo di responsabilità per i colori rosso portuali, in cui metterò ancora più determinazione. Il futuro del calcio e di qualunque sport inteso come aggregazione, e crescita nel sociale, sono i giovani. Essendo questo l’intento della CPC2005 da sempre, la stimolo mi darà ancora più verve nel mio lavoro.”

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo