0766 news

Una partita da non fallire, i novanta minuti più importanti della stagione. Turno infrasettimanale di campionato per il Civitavecchia che alle 16, sul sintetico del comunale, riceve la visita del Montefiascone. Una gara come detto importantissima per la formazione allenata da Ottavio Insogna reduce dalla pessima figura di Fonte Nuova dove, oltre al risultato pesante, la squadra nerazzurra è sembrata lontana parente di quella che era riuscita a conquistare i due successi con Sorianese e Futbol Club. Ma oggi pomeriggio non si può sbagliare, con la gara contro i viterbesi che diventa decisiva a cinque giornate dal termine. Nerazzurri che hanno il bonus salvezza in mano ma devono assolutamente portare a casa i tre punti proprio per tenere a distanza la zona calda e soprattutto mettere in tasca la salvezza diretta. Le distanze tra nerazzurri e la 16^ in classifica ovvero il Santa Maria delle Mole Marino supera i nove punti necessari affinchè non si svolgano i playout (+12), con il Montefiascone (15^) permane il vantaggio di nove punti. Per questo il match del Fattori è un bivio decisivo per il futuro del team di via Bandiera.
“A Fonte Nuova non siamo scesi in campo – ammette il tecnico Insogna – e ci siamo arresi alla pria difficoltà. Contro il Montefiascone non possiamo permetterci passi falsi: è la partita più importante della stagione, perché un risultato positivo ci permetterebbe di guardare con maggiore fiducia al rush finale di campionato e con una salvezza ancora tutta da guadagnare”. Una gara delicata, quindi, con i nerazzurri che sono ad un bivio della propria stagione e non possono permettersi di sbagliare. Servirà una prova di carattere per portare a casa i tre punti e mettere a debita distanza proprio la squadra viterbese che, dal canto suo, scenderà in campo al Fattori con la convinzione di essere all’ultima spiaggia o quasi.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com