Calcio, Civitavecchia non fermarti

30 Novembre 2019
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eccellenza. Sul campo del Montespaccato l’undici di Caputo cerca continuità, ma l’avversario di turno è un cliente difficile.

Resettata la netta vittoria nei confronti dell’ottava, il Civitavecchia calcio è pronto per disputare il prossimo turno del campionato di Eccellenza. I nerazzurri nella mattinata di domenica prossima, saranno di scena sul rettangolo di gioco del Montespaccato con l’intenzione di poter continuare la striscia positiva. Bevilacqua e compagni, infatti, in dodici partite hanno collezionato 20 punti in classifica, distanti di solo tre lunghezze dalla coppia di testa. Il ruolino di marcia lontano dal Tamagnini è di 2 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta.

Il Montespaccato, di contro, viaggia a +2 dal Civitavechia visto che nel turno precedente ha superato il Real Monterotondo.

Discorso formazione. Il tecnico Paolo Caputo avrà a disposizione Funari e Serpieri, che rientrano dalla squalifica ma non ci sarà Veronesi che proprio con l’ottavia ha rimediato il cartellino rosso.

di Carlo Gattavilla 

Articolo sottostante a cure del Civitavecchia Calcio 1920

Tredicesima d’andata, la Vecchia fa visita al Montespaccato

Scontro d’alta classifica, d’altissima visto che il Montespaccato è a una sola lunghezza dal duo di testa e la Vecchia a tre, con le due squadre che, nel giorno antecedente la riapertura del mercato di riparazione, si confrontano a Via Stefano Vaj in una sfida che vale tanto in prospettiva futura. Rimane nulla del Montespaccato sfidato quattro anni fa, valido antagonista dell’oramai ex CPC2005 per la conquista del titolo di Promozione, andato tra l’altro ai portuali dopo 34 gare al cardiopalma, ora Montespaccato Savoia è il fulcro del programma Talento & Tenacia -Crescere nella legalità. Stessa cosa per il Civitavecchia Calcio 1920, da giugno dopo l’unione d’intenti tra i portuali e l’ex dirigenza neroazzurra si rappresenta una città nell’ambito calcistico territoriale. La sfida di domenica è suggestiva, non solo per gli scopi sociali in cui sono fortemente impegnate le due società, in vetta alla classifica potrebbe cambiare molto. I romani vengono dalla quaterna inflitta al real Monterotondo, la Vecchia dalla cinquina perpetrata all’Ottavia, che pone l’incontro come una sfida d’alto rango e al novantesimo, complice gli incontri dell’Eretum, impegnato ad Aranova, del Real Scalo, tra le mura amiche con il Villalba, e della PMC con l’Unipomezia, la vetta potrebbe avere altri padroni.
Per la Vecchia sarà assente Veronesi, mentre cirà il ritorno dopo la squalifica di Funari e Serpieri, per il Montespaccato sarà assente Catese.
Fischio d’inizio fissato per le ore 11.

Designazione arbitrale

Sarà della sezione di Formia il direttore di gara designato dall’Aia per il match di domenica tra Montespaccato e Civitavecchia Calcio 1920. Nello specifico la conduzione è stata riservata al sig. Dario Di Biasio che, per l’occasione, sarà coadiuvato dal sig. Eugenio Di Giocomo di Tivoli, primo assistente, e dal sig. Cosma Damiano Pastoressa di Albano Laziale.


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo