Inizia il girone di ritorno per il Civitavecchia nel girone A del campionato di Eccellenza. Domani alle 11 i nerazzurri riceveranno la visita dell’Atletico Vescovio nella gara che si giocherà allo stadio Fattori. Per l’undici di Umberto Carmelino ci sono tutte le basi per ottenere il secondo successo su due nel nuovo anno. Bisogna vincere anche e soprattutto per le questioni di classifica, visto che il diktat della società del presidente Costanzo Arduini è sempre quello di conquistare la promozione in serie D. Per ottenere questo obiettivo ora ci sono solo due strade per Luciani e compagni. Il primo porta alla vittoria del girone A, ma questa è una situazione praticamente compromessa, visto che la capolista Atletico Fiumicino ha undici punti di vantaggio sul Civitavecchia e soprattutto sta continuando a vincere tutte le partite, non permettendo a nessuno di riuscire a strappare qualche punto alla formazione di Scudieri. L’altra è quella che riguarda il secondo posto, che consentirà la partecipazione ai playoff nazionali. In questo contesto il Civitavecchia è chiaramente protagonista, perché nonostante occupi il quinto posto, si trova a sole due lunghezze da questa piazza. Quindi bisogna combattere per questo obiettivo, perché CreCas e Valle del Tevere stanno rallentando il loro ritmo ed inoltre fra due settimane ci sarà lo scontro diretto sul campo dei foranesi. Cambia quindi lo scenario dei nerazzurri in questo momento, perché dopo tanti cambiamenti e numerose discussioni la squadra si trova in una posizione molto vicina al proprio obiettivo. Per farlo bisognerà assolutamente insistere, la parola d’ordine deve essere continuità e cercare di ottenere successi in ogni gara, con l’ulteriore motivazione che è stata data, come detto, dai passi falsi che stanno facendo le formazioni che sono davanti in classifica al Civitavecchia.

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com