Calcio a 5. L’Atletico in campo per il poker AS, trasferta difficile ad Ostia

24 Ottobre 2014

Nuovo turno di campionato per le formazioni civitavecchiesi impegnate in serie C1. Impegno morbido sulla carta per l’Atletico Sacchetti, che alle 15 sfiderà sul campo di San Liborio il Tcp, formazione che ha otto punti in meno rispetto ai gialloblù. Impegno difficilissimo per l’As di Umberto Di Maio, che sempre domani, alle 15.15, giocherà sul campo del Lido di Ostia, una delle squadre più accreditate alla vittoria del campionato. Se i gialloblù avevano bisogno di un avversario di alto livello per confermare il loro ottimo stato di forma, non è stato così, perchè il Tcp non rappresenta, purtroppo per i romani, una delle compagni più attrezzate della C1. Nemmeno i nerazzurri possono essere soddisfatti, sono nella zona calda della graduatoria e si troveranno davanti il Lido di Ostia, una delle favorite per il passaggio di categoria. “Guardando la classifica sembra che siamo strafavoriti – ammette Andrea Scorpioni – ma dobbiamo fare attenzione. L’allenatore del Tcp è Riccardo Budoni, una persona preparatissima e che sa cosa fare in queste situazioni delicate”.
Sarà una partita molto difficile per l’As, i nerazzurri hanno dimostrato già contro la Capitolina Marconi di saper sovvertire i pronostici difficili. I civitavecchiesi cercheranno di giocare al loro meglio, puntando a trovare la miglior forma in vista dell’impegno del sabato successivo contro il Paliano al PalaSport di via Barbaranelli, in quella che ad oggi si prospetta come un caldo scontro-salvezza.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com