Calcio a 5. L’As Civitavecchia cede in casa all’Aestus Ardenza

23 Febbraio 2013

Sconfitta interna per l’As Civitavecchia che al Palasport ha ceduto per 3-1 all’Aestus Ardenza. I nerazzurri sono passati in svantaggio dopo appena sette minuti di gioco e sono poi andati a sbattere sul muro difensivo degli ospiti che dopo la rete iniziale si sono chiusi nella loro metà campo. A metà ripresa su una punizione deviata in maniera decisiva da Frusciante l’Aestus Ardenza ha trovato anche il gol del raddoppio ma l’As Civitavecchia ha replicato immediatamente con Cerrotta che si è prima procurato ed ha poi trasformato un calcio di rigore. Sull’1-2 mister De Fazi si è giocato la carta del portiere di movimento ma l’assalto finale non ha portato al pareggio anzi, sono stati gli ospiti proprio allo scadere a realizzare il 3-1 a porta vuota con i nerazzurri tutti protesi in avanti.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com