SANTA MARINELLA – Anche quest’anno, nonostante le innumerevoli promesse e a quindici giorni dalla commemorazione dell’anniversario del Giorno del Ricordo, l’amministrazione comunale di Santa Marinella non muove un ciuffo d’erba da quello che dovrebbe essere il luogo pubblico dedicato a Norma Cossetto.

Ad ormai due anni dal giorno in cui venne approvata la mozione in consiglio comunale e dai primi di settembre, quando fu definitivamente individuato l’ex parco dei mostri, come luogo da recuperare e rendere fruibile alla cittadinanza, non si è fatto nulla di concreto.

In questi anni l’amministrazione comunale ha istituito e recuperato molte zone verdi in città ma, appare evidente che per tutti i luoghi e i parchi pubblici ci sia attenzione, tranne che per quello dedicato a Norma.

Nella seduta del 1 Settembre, era stato individuato il soprannominato “parco dei mostri” come area da destinare, ad oggi però quell’area è rimasta esattamente come è sempre stata. Abbandonata a se stessa.

Continuiamo a ritenere che il Sindaco debba mantenere la parola data, entro la scadenza del suo mandato – nel più breve tempo possibile quindi – per la realizzazione di un luogo della memoria per Norma Cossetto.

Così come espresso dalla quasi unanimità del consiglio comunale, così come si attendono tanti cittadini, è quanto mia necessaria una risposta ed un segno di coerenza per rispetto della giovane istriana, uccisa e martirizzata in nome dell’odio anti italiano”.

Comitato 10 Febbraio – Santa Marinella

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com