Si è svolta stamattina la prima riunione per il varo del Progetto di Bus intercomunali. Alla riunione di cui, Civitavecchia è capofila, erano presenti i rappresentanti i comuni di Santa Marinella, Cerveteri, Tolfa ed Allumiere. “Si tratta di un progetto –  spiega l’Assessore alla Mobilità Sergio Serpente, che riguarda una nuova mobilità ai turisti che sbarcano a Civitavecchia e che intendo godere delle bellezze storico-archeologico ed enogastronomiche del nostro territorio e dell’Etruria meridionale in generale. Un progetto che a Civitavecchia ha già visto un tavolo di lavoro tra Comune e società Argo e che ora vede interessati ed impegnati anche gli altri comuni in cui sono presenti siti storico-archeologici anche considerate Patrimonio dell’Unesco, aree floro-faunistiche, specialità enogastronomiche da portare all’attenzione dei tanti turisti che rimangono a Civitavecchia e che hanno il piacere di scoprire quanto di bello e buono ha questo territorio grazie ad una migliore offerta di mobilità. Si tratta di promuovere il territorio in maniera differente partendo proprio dalla facilitazione della mobilità e dello spostamento tra Porto/città e comuni limitrofi. I rappresentanti dei comuni hanno partecipato con grande interesse ed attenzione ma, soprattutto, con la grande voglia di proseguire su questa strada tracciata dal Comune di Civitavecchia e dall?opera dell?Assessore Serpente”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com