Biometano, M5S: “La salute dei cittadini deve prevalere sempre”

28 Gennaio 2022

Si è tenuta oggi la terza seduta della conferenza dei servizi per l’autorizzazione alla realizzazione di un impianto di produzione di biometano a Civitavecchia, in località Monna Felicita. Nonostante il pesante parere contrario della ASL, ai quali si aggiungono i pareri negativi di Sovrintendenza e Comune, gli uffici della Regione Lazio hanno ritenuto opportuno esprimere parere positivo.

“Siamo pesantemente perplessi di come si possa in sede di valutazione di impatto ambientale ignorare un parere tanto netto quanto chiaro della azienda sanitaria locale – affermano il vice presidente del Consiglio Regionale Devid Porrello ed i consiglieri comunali D’Antò, Lecis e Lucernoni – gli studi epidemiologici affermano inequivocabilmente che questo territorio e la sua popolazione non possono sopportare ulteriori forme di inquinamento.
Anche il Comune si è fermamente opposto presentando sia il parere negativo degli uffici sia il veto del Sindaco al fine di tutelare la salute dei cittadini. Il responsabile del procedimento, in maniera del tutto impropria, non ha neppure motivato il proprio parere nonostante i forti dissensi.
Quanto successo non è accettabile e va contrastato con tutti i mezzi, se non altro per affermare un principio che dovrebbe essere universalmente riconosciuto: la salute dei cittadini deve prevalere sempre.
Il procedimento a nostro avviso presenta comunque diverse zone d’ombra ed offriamo fin da subito tutto il nostro supporto all’amministrazione comunale per mettere in atto tutte le azioni necessarie per cercare di stoppare questo inopportuno progetto”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com