Primo squillo di mercato della Stemar 90 Cestistica Civitavecchia. Si tratta, in realtà, di una conferma perché l’ingaggio riguarda Adair Setkic, giocatore bosniaco di 20 anni, 203 centimetri di altezza e 110 kg, che già nella scorsa stagione aveva indossato la casacca rossonera. “Sono felice – commenta il cestista di Sarajevo – di aver firmato, anche quest’anno, il contratto con la Cestistica Civitavecchia. Per me è un grande onore continuare ad indossare la maglia della Stemar. La stagione appena terminata mi ha fatto comprendere che ho la fortuna di giocare in una categoria importante rispetto a quelle italiane degli anni precedenti. Ho giocato con una grande squadra composta prima di tutto da ragazzi bravissimi, che mi hanno accolto come uno di famiglia, che sono anche grandi professionisti e giocatori con i quali sono cresciuto tanto. Il mio desiderio di crescere è ancora grande. Ringrazio la Cestistica, il coach De Maria e tutte le persone della società per la fiducia che hanno riposto in me. Grazie Civitavecchia, ci vediamo presto”. Soddisfatto il coach Ferdinando De Maria: “Sono molto contento di poter ricontare su Setkic. Nonostante sia un giocatore molto giovane, ha anche una notevole esperienza e un buon bagaglio tecnico. Lo scorso anno ci ha, inoltre, dimostrato che se vuole può essere un ottimo lungo per il nostro campionato. Ringrazio la Società e la figura di Maurizio Campogiani per aver permesso ad Adair di far parte del nostro roster anche per la prossima stagione”.

“Si tratta -spiega il Direttore sportivo Maurizio Campogiani – del primo tassello della squadra che stiamo cercando di costruire per la prossima stagione che, come detto nella conferenza stampa di riconferma del coach, dipenderà molto dagli apporti che potranno arrivare dalle tante aziende cui ci siamo rivolti e che attendiamo con grande fiducia. Adair era un’espressa richiesta del tecnico e dobbiamo ringraziare ancora l’Agenzia di Setkic, la Sport Leader Agency, con la quale si sta sviluppando un proficuo rapporto di collaborazione”.

“Adair è un ragazzo in gamba, educato, che si è, sin da subito, inserito bene nella grande famiglia della Cestistica. Anche quest’anno abbiamo deciso di puntare sulle sue doti tecniche e fisiche che, comunque, sono sicuro, possono ancora migliorare molto. Siamo convinti che il suo apporto sarà importante per la stagione che inizierà a settembre che si profila difficile sotto tutti i profili, tecnici, agonistici e tattici”, conclude il Presidente Stefano Rizzitiello.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

This will close in 16 seconds

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
0