Basket. Il Pyrgi Santa Severa vince il recupero con il Nomen Angels

9 Febbraio 2013

Il Basket Pyrgi Santa Severa si aggiudica il recupero della seconda giornata di ritorno superando un ostico Nomen Angels con il punteggio di 69-61. Orfani dell’infortunato Selis, la squadra di coach Rinaldi ha mostrato tutto il proprio carattere e dato fondo a tutte le sue forze per portare a casa una gara fondamentale per la corsa alla promozione in C2. La partenza sprint dei padroni di casa, mette subito in difficoltà il Pyrgi. Il Nomen trascinato da un ispiratissimo Pisani cerca immediatamente la fuga; ci pensa Frascarelli a tenere in partita i suoi con ottime soluzioni offensive. Seconda frazione di sostanziale equilibrio, alle triple di Pescosolido risponde Chiatti il quale con autorevolezza prende per mano la squadra. Il parziale si chiude con un tecnico quanto meno dubbio fischiato a Caccamo dopo aver commesso un fallo di gioco. Pisani di ghiaccio mette a segno tutti e quattro i liberi mandando i suoi al riposo sopra di cinque lunghezze. Al rientro dagli spogliatoi, il Pyrgi tenta la reazione rabbiosa, recuperando molti palloni ma sprecando molte occasioni. La partita è maschia e gli animi si scaldano anche a causa di alcuni “simpatici” fischi, che mandano Caccamo su tutte le furie e che gli costano l’espulsione. Stavolta Pisani non è freddo e al tiro da l’arco fa 1 su 4. Ultima frazione la resistenza del Nomen si spezza. Continua la pressione del Pyrgi; D’Emilio in ombra per tutta la prima parte di gara si sblocca, e pesca dal cilindro alcune palle spizzate e buoni spunti offensivi che permettono agli ospiti di colmare il gap e addirittura di allungare. Coach Petraccini rimanda in campo Pescosolido, ma il Pyrgi controlla la gara, alzando le medie ai liberi e tendendo a bada gli avversari sino alla sirena conclusiva. Il tabellino del Pyrgi Santa Severa: Pau, Feligioni, Pierosara 7, Caccamo 5, Frascarelli 16, Caricaterra, Chiatti 21, Duca 4, D’Emilio 13, Catinari 3. La banda Rinaldi, con questa vittoria, consolida la terza piazza in attesa della sfida di questo pomeriggio alle 19 con la Roma XVI.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com