gpc 2

Automobilismo. Weekend da incorniciare per il GPC

9 Settembre 2014

Ottimo fine settimana per il Gruppo Piloti Civitavecchia presente al Rally di Pico con l’equipaggio Di Giulio/D’Amora su Renault Clio Rs ed allo Slalom di Castellina Marittima con Antonio Morali su Elia Avrio. 

36° Rally di Pico (Fr) – Trofeo Rally Nazionale 5^ Zona

Una sessantina gli equipaggi impegnati in questo Rally, di grande tradizione e fra  le più antiche del centro-sud Italia. La gara ha avuto inizio  alle 22 del sabato sera 6 settembre ed è terminata la mattina di domenica 7 settembre alle ore 10 circa.

Le prove speciali sono state in totale nove, (sei di notte e tre di giorno), con tre prove  da ripetersi tre volte, fra le quali la storica e famosa prova speciale Greci –Pico, una prova lunga (12 km), molto complessa ed attesa, che dopo l’impegnativo percorso sulle montagne della catena dei Greci, raggiunge il centro abitato di Pico, con la famosissima  “uscita”  in piazza, che rappresenta il momento più spettacolare di tutta la competizione, sia per i piloti che per il pubblico e poi,  novità di questa edizione,   gli organizzatori hanno inserito le  due nuove prove speciali di Castro e San Giovanni Incarico di 8 km e 6 km.

Il meteo ha tenuto, anche se a causa della pioggia del pomeriggio, le strade erano umide specialmente nel sottobosco. Questo ha comportato una incertezza fino all’inizio della gara su quali pneumatici utilizzare, ed in effetti, il primo giro notturno della prova da 8 km l’asfalto si presentava particolarmente scivoloso. La gara ha registrato notevoli ritiri dovuti alla difficoltà delle strade, in particolare la prova da 12 km risultava essere la più insidiosa, stretta, sconnessa e senza vie di fuga. Tutto è andato bene e la classifica finale ha visto nelle prime cinque posizioni:

1° Sulpizio/Pittiglio – Fiat Grande Punto – N/S2000 / tempo totale: 52’20”.4

2° Girardi/Esposito – Mitsubishi Evo IX – R/R4 / tempo totale: 52’29”.7

3° Tribuzio/Stracqualursi – Mitsubishi Evo IX – N/N4 / tempo totale: 52’47”.4

4° D’Alto/Liburdi – Peugeot 207 – N/S2000 / tempo totale: 53’07”.6

5° Carnevale/Colella – Renault Clio – A/S1600 / tempo totale: 53’12”.6

Particolarmente soddisfatti per l’ottimo undicesimo posto nella classifica soluta ed il secondo posto di classe,  i portacolori del “Gruppo Piloti Civitavecchia” Roberto Di Giulio pilota, e Serena D’Amora navigatrice, con la loro Renault Clio RS iscritti in Gruppo N,  classe N3 che hanno dichiarato: “non abbiamo avuto grandi particolari difficoltà,  solo sulla prova lunga “Greci – Pico” abbiamo avuto problemi con i freni,   andava giù il pedale,  probabilmente a causa della troppa sollecitazione dovuta alla prova in gran parte in discesa.  Purtroppo sulla prova lunga abbiamo accumulato più distacco che ci siamo portati ovviamente, fino alla fine.    Dopo la prima sezione di prove abbiamo iniziato ad avvicinarci con i tempi all’equipaggio locale che ci ha preceduto in categoria nella classifica finale. Abbiamo staccato il terzo di categoria di circa un minuto.   Ci siamo tenuti costantemente nei primi  tre di categoria su un totale di dieci concorrenti in N3, risalendo la classifica assoluta e della classe N3 nell’ultima sezione di tre prove che si sono svolte  di giorno.  Il distacco finale di circa un minuto dal primo, ci ha portati secondi di categoria N3 ed 11° assoluti nella classifica generale su un totale di 58 partiti e 37 arrivati.   Prossimo impegno il 20 e 21 settembre al 15° Rally di San Giuliano del Sannio dove parteciperemo come apripista invitati dagli organizzatori”. 

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

4° Slalom di Castellina Marittima (Pi)

Una cinquantina i piloti impegnati domenica 7 settembre nel 4° Slalom di Castellina Marittima, ben organizzato dalla scuderia Rosignano Rally Racing su un tratto della S.P. 13, con partenza dalla località Spicciano e traguardo all’interno della bella cittadina di Castellina Marittima in provincia di Pisa.

Una bella giornata di sole ha accolto i concorrenti ed ha favorito l’afflusso del pubblico, la gara si è sviluppata come da  programma, su una manche di prova  più tre manches di gara, su un percorso della lunghezza di circa 3.000 metri. gpc  1

Lo Slalom è stato vinta dalla Radical Protosport SPS2 di Franco Perini e la Classifica Assoluta ha visto nelle prime 10 posizioni:

1° Franco Perini / Radical Protosport – SPS2 – punti 120,56

2° Valter Gianpaoli / Radical SR4 – SPS2 – punti 125,55

3° Stefano Iani / Clio Williams – SS-SS6 – punti 134,72

4° Antonio Morali / Elia Avrio – SPS1 – punti 136,03

5° Fabrizio Bertini / Clio Williams – A-A4 – punti 137,30

Per il Gruppo Piloti Civitavecchia, buono il risultato di Antonio Morali che ha terminato la sua gara al 4° posto della classifica Assoluta ed al 1° posto nella classe di cilindrata 1300 alla guida della sua vettura prototipo Elia-Avrio, e che all’arrivo ha dichiarato …….” Non sono soddisfatto, ho avuto problemi di sottosterzo sul finire della prima manche ed elettrici nella seconda manche, li abbiamo risolti quasi sulla linea di partenza della terza manche  ho cercato di osare un po’ di più, ma non sono riuscito a recuperare, peccato almeno il terzo posto assoluto poteva essere alla mia portata”.

*******************************

Sul fronte organizzativo, proseguono i lavori per l’allestimento del 2° Slalom “Civitavecchia terme Traiane”

In programma per il 28 Settembre prossimo, in settimana è atteso il collaudo del percorso da parte dei tecnici della Federazione, seguirà una riunione operativa con la Polizia Locale ed i Tecnici del Comune per le attuazioni  delle prescrizioni per le deviazioni del traffico, e quindi si attenderà l’Autorizzazione della Prefettura allo svolgimento della manifestazione.

 

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com