4x100assoluti

Il tempo inclemente ha caratterizzato e penalizzato i Campionati regionali assoluti tenutisi a Roma domenica scorsa, ma gli atleti laziali sono stati più tenaci e si sono presentati sulla pista che li ha ben ripagati.

Ancora 5000 metri per Lorella Pagliacci ed Emiliano Catullo: reduci dai Campionati italiani con il titolo italiano per lei e bronzo per lui, conquistano anche il titolo regionale assoluto. La Signora dell’atletica civitavecchiese partita in sicurezza, all’altezza del terzo km sfodera grinta ed esperienza e termina in 18’29”99 staccando la seconda di ben mezzo minuto mentre Catullo detta il ritmo di gara fin dal primo giro e gli avversari devono piegarsi alla sua superiorità e va a vincere con il tempo di 15’55”92.

Medaglia d’argento, invece nella staffetta 4×400, con la nuova e inconsueta formula dei due “novizi” Enrico Berretti e Lorenzo Patané affiancati dai due veterani Federico Orlando e Federico Ubaldi, crono di 3’32”92 stabiliscono anche un nuovo record societario.

Gara degli 800m affollata per Paola Tiselli che si colloca in 4^ posizione in 2’17”13, mentre la sfida maschile vede appaiati Federico Ubaldi in 1’58”17 e Federico Orlando in 1’58”48 che demolisce il personale di pochi giorni fa di oltre un secondo.

Buoni risultati dai 200m per Lucilla Di Stefano in 31”72 e per Enrico Berretti in 24”39.

podio CatulloSolo due giorni dopo è la pista di Frascati ad ospitare la Società biancoceleste. Tutte altre condizioni atmosferiche che regalano qualche soddisfazione in più.

800m per Paola Tiselli che giunge 3^ in 2’15”50 e Gigliola Girgi in 2’20”78. Nei 100m Lucilla Di Stefano chiude in 15”29 e Eleonora Checherita in 14”26; sul percorso doppio la Di Stefano in 30”92 mentre Eleonora in 27”92.

2000m per la cadetta Sofia Spadaro che è 5^ in 7’44”36.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com