Assembramenti e schiamazzi nel tardo pomeriggio e dopo le ore 22 da parte di extracomunitari. I residenti di via Malta alzano la voce

24 Novembre 2020
Condividi
  • 5
    Shares

<<Intervenga qualcuno, abbiamo segnalato più volte la situazione ma nessuno si è mosso>>.

 

Assembramenti continui proprio sotto ai balconi dei condomini che abitano nei palazzi di via Malta e dintorni. Schiamazzi, rumori e urla si verificano spesso nel tardo pomeriggio di ogni giorno, per poi proseguire fino a tarda sera, soprattutto dopo le ore 22, quando in vigore c’è la regola del coprifuoco che obbliga le persone a stare a casa. E tutto questo nei pressi del Commissariato di Polizia di viale della Vittoria, che secondo i residenti della zona non sono mai intervenuti, nonostante le ripetute chiamate e segnalazioni fatte pervenire alle forze dell’ordine.

<<Siamo esausti di questa situazione – dichiarano i residenti di via Malta in particolare – non è possibile che con un Dpcm in vigore che vieta assembramenti e ordina a tutti di non uscire dopo le ore 22, molte persone, extracomunitari in particolare, si trovano ogni giorno tutte insieme sotto le nostre abitazioni a disturbare noi residenti che vogliamo stare tranquilli e riposare. Speriamo che qualcuno intervenga il prima possibile. Una situazione del genere non è più tollerabile>>.
image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo






Condividi
  • 5
    Shares

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo