“Aspettando… il Natale 2021”, torna il tradizionale concerto benefico del Lions Club Tarquinia

26 Novembre 2021

Il 12 dicembre, alle ore 17, al teatro “Rossella Falk”, sarà sul palco il Consortium Musicum di Roma diretto dal maestro Maria Lettiero. L’intero incasso sarà devoluto a sostegno dell’ospedale di Tarquinia, per l’acquisto di un monitor multi-paramedico destinato alla sala operatoria.

Musica e solidarietà. Dopo due anni, ritorna il tradizionale concerto solidale del Lions Club Tarquinia, “Aspettando… il Natale 2021”, organizzato in collaborazione con il Comune di Tarquinia e l’Accademia Tarquinia Musica. A salire sul palco del teatro “Rossella Falk” (piazza Cavour), sabato 12 dicembre, alle ore 17, il Consortium Musicum di Roma. Fondata e diretta dal maestro Maria Lettiero, l’orchestra nasce dalla collaborazione artistica con il maestro Michele Civitano e si avvale del contributo di musicisti provenienti da prestigiosi conservatori e università italiane ed europee. La formazione ha al suo attivo vari concerti presso rinomate istituzioni italiane. Come nella migliore tradizione Lions, il concerto avrà un fine benefico: l’intero ricavato della vendita dei biglietti, dal costo di 10 euro, sarà devoluto a sostegno dell’ospedale di Tarquinia, per l’acquisto di un monitor multi-paramedico destinato alla sala operatoria, su indicazione della direzione sanitaria, nella figura del direttore dott. Antonio Pellicciotti.

“Riprendiamo una tradizione interrotta nel 2019 – afferma il presidente del Lions Club Tarquinia avv. Paolo Pirani -. Musica e solidarietà sono un binomio vincente che ha permesso, nelle varie edizioni del concerto di Natale, di ottenere importanti risultati in ambito sanitario, sociale e culturale a favore della nostra città. La sinergia con il Comune di Tarquinia rafforza questo intento e il teatro “Rossella Falk” è la degna cornice per accogliere il Consortium Musicum di Roma. Si conferma e si consolida, inoltre, la collaborazione artistica con l’Accademia Tarquinia Musica, importante istituzione musicale cittadina”.

“Come Comune abbiamo dato immediatamente il sostegno al concerto di Natale. Il Lions Club Tarquinia rappresenta un punto di riferimento sociale per la nostra comunità – dichiara il sindaco Alessandro Giulivi -. Attraverso la musica, avremo l’occasione di contribuire in modo concreto a migliorare la strumentazione tecnologica in dotazione all’ospedale”. “Un grande gesto di solidarietà, che si realizzerà grazie alla capacità di fare rete tra istituzioni pubbliche e mondo dell’associazionismo – sottolinea l’assessore alla cultura Martina Tosoni -. Vogliamo che il concerto sia una festa condivisa da tutti i tarquiniesi. Così, per l’occasione, sarà trasmesso in diretta streaming per chi non potrà assistervi a teatro”.

“Nonostante il periodo crei non pochi problemi organizzativi – evidenzia la direttrice artistica Roberta Ranucci -, siamo pronti a offrire un evento di assoluta eccellenza artistica che non deluderà le aspettative. Il Consortium Musicum di Roma propone un vasto repertorio: dalle opere del periodo barocco e classico, nelle versioni originali, alle colonne sonore dei grandi capolavori del cinema. Per il concerto, l’orchestra presenterà “un caleidoscopio di suoni e immagini”, con un programma variegato che sarà arricchito dalle performance soliste del tenore Romolo Tisano, dei musicisti Mauro Nenci e Francesco Toiati alle cornamuse, e Vittorio Montella alla fisarmonica, e dalla proiezione di immagini ad accompagnare l’esecuzione dei brani”.

Si ricorda che il biglietto avrà un costo di 10 euro e sarà rilasciato su prenotazione, fino a esaurimento dei posti, dall’ufficio informazioni turistiche (Barriera San Giusto), dal 29 novembre, tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30 (tel. 0766 849282, email: info.turismo@tarquinia.net). L’ingresso al teatro, nel rispetto delle disposizioni anti-covid, sarà consentito solo con green pass e mascherina.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com