Da oggi tutti gli uffici e le varie pertinenze del Dipartimento Farmaceutico della ASL ROMA F nel Distretto F1 sono attivi nella nuova grande sede presso l’Ospedale San Paolo di Civitavecchia: ambienti ampi e luminosi, integrazione telematica alla rete aziendale, facilità d’accesso sia per utenti che per gli operatori addetti alla logistica.

L’operazione trasferimento, curata personalmente in tutti i dettagli dal Direttore del Dipartimento dott. D’Avenia, è durata solo tre giorni, con nessun disagio degno di nota per la numerosa utenza del comprensorio che anche durante le fasi del trasloco ha continuato ad usufruire di tutti i servizi normalmente erogati.

“Va dato atto – nelle parole di Pierluigi D’Avenia – che tutti i miei collaboratori, ad ogni livello, hanno contribuito con grande senso di responsabilità affinché tutto funzionasse nel migliore dei modi e senza creare nessun disagio ai cittadini: per questo vanno a loro i miei ringraziamenti.”

La nuova sede, che è in funzione da oggi, è stata arredata provvisoriamente con mobili usati, ma in ottimo stato, frutto di una donazione da parte della CNA di Roma, in attesa che vi sia il nulla osta regionale all’acquisto di nuovi arredi specifici che la completeranno funzionalmente anche con il laboratorio interno per le preparazioni galeniche.

“Con il trasferimento del Dipartimento del Farmaco – ha commentato il Commissario Straordinario Giuseppe Quintavalle – abbiamo già ottenuto un primo risultato tangibile con l’eliminazione delle spese di affitto dei locali dove fino a ieri era ubicato riutilizzando, dopo averli riqualificati, ambienti di nostra proprietà , in pieno spirito di ‘spending revue’. Ed inoltre va la suo posto un altro dei tasselli della riorganizzazione strutturale complessiva dell’Ospedale San Paolo che come Direzione Aziendale stiamo via via mettendo in campo, e che il prossimo 5 agosto vedrà un altro appuntamento importante con l’apertura del cantiere per la ristrutturazione del Reparto di Medicina Generale, finanziato con la consueta sensibilità dalla Fondazione Ca.Ri.Civ.”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com