asl roma 4

Asl Roma 4: posto di primo intervento, le solite inutili polemiche

7 Luglio 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In risposta agli articoli mezzo stampa a dir poco sbalorditivi per il contenuto che riportano quanto dichiarato dal consigliere Juri Marini in merito ad una presunta chiusura del PPI di Ladispoli La Asl Roma 4 chiarisce per l’ennesima volta la situazione del Punto di Primo Intervento.

Quello che spesso negli articoli viene indicato in modo non corretto come PIT ( Presidio Integrato territoriale) non è un Pronto Soccorso ma un Punto di primo Intervento, quindi non gestisce le urgenze. L’attuale PPI,  offre agli utenti un riferimento dove si affrontano le stesse urgenze di basso e medio impatto assistenziale nell’ambito della medicina generale, e le affronta oggi come da sempre. Il PPI non è mai stato un pronto Soccorso, in quanto  un Pronto Soccorso deve essere obbligatoriamente collocato all’interno di un ospedale.

Non è stato predisposto alcun atto di chiusura da parte dell’Azienda Sanitaria Asl Roma 4, che ha sempre avuto a cuore la presenza nel territorio di un punto di riferimento per garantire la continuità dell’assistenza ai cittadini, in considerazione della popolosità del territorio.

 Inoltre, il Direttore Generale, Giuseppe Quintavalle, sottolinea che non vi è stata alcuna convocazione da parte degli enti comunali per discutere della questione, e che non c’è alcun incontro in programma per definire né parlare della situazione del Punto di Primo Intervento.

La Direzione Aziendale della Asl Roma 4 smentisce dunque la notizia di una possibile chiusura del PPI che resterà a svolgere il ruolo per il quale è stato predisposto .

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo