Asl Rm F. Concluso il ciclo di quattro giornate formative per i medici di base sulla appropriatezza prescrittiva

29 Ottobre 2013

Con l’incontro di Cerveteri, nella bella cornice della Sala Ruspoli, si è completato nei giorni scorsi il ciclo di quattro giornate formative destinate ai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta sull’appropriatezza prescrittiva, gentilmente supportate dalla ELI LILLY Italia nel quadro della pluriennale collaborazione formativa con la ASL ROMA F, con incontri e speech specialistici che hanno garantito in quasi tutti i Distretti aziendali l’attenzione degli operatori sanitari. All’introduzione del Direttore del Dipartimento Farmaceutico, dott. D’Avenia, anche in questa occasione è seguito il saluto del Commissario Straordinario dott. Quintavalle, che ha ricordato come la corretta prescrizione dei farmaci e la conseguente razionalizzazione della spesa per medicinali significhi anche liberazione di risorse per assicurare una miglior copertura delle necessità di quanti versano in condizioni più sfavorevoli, in un’ottica di equità assistenziale non sempre attuabile come invece si dovrebbe. Nelle parole del dott. Massimo Giovannitti – Direttore Affari Regionali di Eli Lilly Italia – la soddisfazione per la riuscita dell’iniziativa: “L’evento formativo di oggi ,che chiude un ciclo di quattro incontri,si inserisce in un disegno più ampio di partnership pubblico-privato con la ASL RMF iniziato con il Progetto Dolce-Amaro per il diabete giovanile.Come Lilly crediamo fermamente che, unendo competenze ed esperienze ,si possa costruire un modello di Sistema Sanitario Regionale efficiente e sostenibile nell’ottica di un risultato di salute per il paziente sempre  più performante e appropriato. E’ nostra intenzione iniziare a collaborare con la ASL sul versante dell’integrazione ospedale-territorio, con un focus particolare sulla medicina d’iniziativa (Chronic Care Model) avendo avuto esperienze di successo in altre Regioni.” Il dott. Tommaso Piaggio, che in Eli Lilly si occupa dello sviluppo di studi e modelli economici ed epidemiologici, ha presentato i dati epidemiologici del diabete e i relativi costi sanitari diretti. Inoltre ha trattato altri temi come per esempio l’importanza, dal punto di visto economico, della prevenzione e appropriatezza alla terapia e i sistemi di Payment by Result riguardanti la remunerazione dei medici. Infine il dott. Andrea Vigoni della Direzione Medica Lilly, ha svolto una relazione su: Il Diabete, il suo inquadramento clinico e diagnostico,  la descrizione delle diverse opzioni terapeutiche a disposizione dei clinici e gli approcci gestionali personalizzati riportati nelle Linee guida Italiane ed internazionali, con un focus sulla Terapia con Insulina e sulla gestione del Diabete in Ospedale.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com