fabietti_sandro

Asd Civitavecchia 1920: Parla il direttore sportivo Sandro Fabietti

18 Dicembre 2015
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giunto a Civitavecchia, con la voglia di ricostruire in fretta un gruppo in piena difficoltà, Sandro Fabietti ha mostrato sin da subito le idee chiare, una virtù non da tutti.

Sandro, allora questo pruno impatto con Civitavecchia, come ti è sembrato?
Per il mio carattere buonissimo, sapevo che c’era da lavorare sodo in partenza, si è trattato di una sorta di sfida anche con me stesso: a me le sfide, soprattutto in piazze affascinanti come Civitavecchia, piacciono molto.

Qual’è stata la dinamica più complessa da affrontare al tuo arrivo?
Senza dubbio infondere fiducia ad un gruppo anche di qualità per carità,ma nel complesso demoralizzato, poi abbiamo dovuto fare delle scelte, anche obbligate, a noi interessano giocatori che credono nel Civitavecchia, un gruppo coeso, che lotta in maniera omogenea, per la causa nerazzurra”.

Rifondare, ed al contempo fare 7 punti su 12 disponibili contro squadre in salute tra l’altro, è stata una sorta di piccola impresa, qual’è stata laricetta applicata?
Infondere motivazioni adeguate, cercando di ristabilire serenità nello spogliatoio, eppoi il fattore temperamento, misto alla voglia di riscatto, ha fatto la differenza, in questo è stato molto bravo anche mister Staffa”.

Tanti i cambi nella rosa, parecchi i volti nuovi, una breve e riepilogativa descrizione sui nuovi ed un sguardo al match interno col Grifone Monteverde.
I giocatori che sono arrivati a via Bandiera hanno determinate caratteristiche inclini alla filosofa calcistica mia, del mister e del direttore generale Ugo Fronti, a noi serve una squadra: un gruppo che sappia lottare sempre e comunque a testa alta, senza paura, aiutandosi con rispetto reciproco. Per quanto concerne Domenica vogliamo solo i tre punti, sappiamo che la gara col Grifone può rappresentare una svolta ed un bel regalo di Natale per i nostri tifosi, che invito in massa al Fattori, li aspetto.

(Fonte: Gabriele Tossio)



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE


lL PROGRAMMA PER IL MESE LUGLIO DI “ARTE… IN CENTRO”
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •