FABIO-ANGELONI

Angeloni: “Via gettoni e stipendi a Ceccarelli, La Rosa e D’Antò”

28 Agosto 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per l’ex responsabile economico del PD, dai M5S proposte demenziali e oltraggiose di nuove tasse accompagnano la fine di una Estate Amara.

“Il Consigliere Rolando La Rosa propone una nuova tassa del Comune per finanziare il reddito di solidarietà. La legge non ammette ignoranza, si diceva una volta, ma quella del Consigliere è abissale. Gli consigliamo una ripassatina alla Costituzione e di non perdere tempo in cose semplicemente improponibili.
L’assessore Ceccarelli ipotizza altresì che i cittadini sottoscrivano la riparazione delle buche come i soci privati sottoscrivono il capitale della loro società in crisi. Peccato che i soci chiedano la testa dell’Amministratore Delegato, mentre in questo caso non si sa bene quale testa cadrebbe (forse la sua)..
Al clou di un’estate cimiteriale, la Grande Frittura si trasforma in una Grande Frittata con l’Assessore D’Antò (M5S) non sa che pesci prendere di fronte alla chiusura.
Sta di fatto che la città che da tre anni ha raso al suolo i dehors, perché senza paesaggistica, ospita per tutta l’estate sul lungomare una zingaropoli raffazzonata di ombrelloni sgangherati e sbilenchi uno diverso dall’altro. In conclusione per La Rosa (M5S) dovrebbero pagare i cittadini, per Ceccarelli M5S dovrebbero pagare… i cittadini mentre D’Antò punisce i cittadini con la sua Estate Amara.

Al trio ricordo che proprio i cittadini già pagano tasse altissime, anche per gli stipendi da assessore e i gettoni da consigliere che visto il livello demenziale delle proposte avanzate e delle prestazioni rese,  farebbero bene a restituire immediatamente”.

Così Fabio Angeloni, esponente Pd.

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo