FABIO-ANGELONI

Angeloni: “Partecipo a Bic, nel segno del progetto di una sinistra Insieme”

25 Settembre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

PD in balia della vanità di chi a quasi 80 anni chiede la testa dei giovani più accreditati, bollandoli come “ribelli”. E Mecozzi, novella Salomè, si appresta a servirle su un piatto d’argento.

“Parteciperò alle iniziative di BIC perché vanno nel senso della costruzione di un progetto Insieme per la Sinistra. Guardiamo in questa direzione piuttosto che seguire le follie del Congresso PD.

Stanno trascinando una gran parte del PD in un ghetto politico e culturale con l’unico scopo di assicurarsi una poltrona: Barbaranelli quella del sindaco per il genero, Mecozzi quella alla Regione. Non vedo idee, ma solo calcoli di potere e vanità di chi a quasi 80 anni vuole dettare metodi e tempi all’intero partito rappresentando meno del 10%. E per farlo chiede la testa dei giovani più accreditati, bollando come “ribelli” Feuli e Giannini. Teste che Mecozzi, novella Salomè, si appresta a servire su un piatto d’argento”.

Così Fabio Angeloni, esponente Pd.

 





  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
© 2013 - 2019, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo