E’ stata firmata dal Vice Sindaco Daniela Lucernoni l’ordinanza n. 243 con la quale si sancisce il divieto di uso dell’acqua delle rete idrica cittadina per scopo potabile.

La decisione è stata assunta, su invito della ASL RmF, in seguito ai risultati consegnati nella giornata di ieri dal laboratorio di analisi cui l’Amministrazione ha affidato il servizio, il quale in data 18 luglio aveva effettuato sei campionamenti in altrettanti punti di prelievo situati nella fascia medio bassa della città, alimentati dalla Cisterna di Via Achille Montanucci, dove giungono le acque fornite da HCS, Acquedotto dell’Oriolo e ACEA.

Le analisi hanno dato esito non conforme relativamente ai seguenti parametri:

– Batteri coliformi;

– Conta colonie;

– Escherichia coli.

Il divieto di uso dell’acqua per scopo potabile è esteso a tutti gli utenti del territorio cittadino collegati alla rete idrica pubblica.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com