Un Capodanno all’insegna delle luci e dei colori, ma non delle esplosioni. È quello che attende Civitavecchia, dopo che il Sindaco Ernesto Tedesco ha firmato una ordinanza “anti-botti”. Nel provvedimento, il capo dell’Amministrazione vieta “su tutto il territorio comunale, dalle ore 18 del 31/12/2022 alle ore 7 del 01/01/2023, l’utilizzo inteso come accensione e lancio di petardi, razzi, mortaretti, materiale esplodente, fuochi d’artificio cui consegua deflagrazione, oltre a qualunque altro materiale che provochi detonazione”.

Una decisione, come si legge nel dispositivo dell’ordinanza, dovuta al fatto che “il rumore conseguente alla esplosione di petardi, fuochi d’artificio ed oggetti similari può essere causa di forte disagio psicofisico per bambini, soggetti fragili, anziani ed animali. In particolare negli animali domestici le improvvise deflagrazioni, peraltro protratte per ore, possono avere conseguenze particolarmente negative, legate a reazioni di spavento e finanche di disorientamento che possono facilitare fenomeni di smarrimento, allontanamento ed investimento. In tal senso sono pervenute diverse segnalazioni da parte di alcune associazioni animaliste, le quali hanno richiesto di disciplinare e vietare artifizi pirotecnici che possano causare disturbo o disagio agli animali domestici”.

Di qui la scelta di emettere il provvedimento: i trasgressori saranno puniti con una sanzione amministrativa da 25 fino ad un massimo di 500 euro.

CIVITAVECCHIA, PROROGATA L’ORDINANZA ANTI-VETRO

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

2 pensiero su “Anche a Civitavecchia un Capodanno solo di luci e colori: il sindaco firma l’ordinanza “anti-botti””

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com