Allumiere, Pd: “Importante il dialogo”

6 Marzo 2019

Ad Allumiere le primarie sono state occasione per confrontarsi con la cittadinanza
La coordinatrice Karyn Minerva: “In ballo il futuro del partito ma anche del Paese”

“Sono da sempre favorevole alle primarie, quando si svolgono in maniera corretta e trasparente, quale efficace strumento democratico di un partito per sua natura plurale. Sono favorevole alle primarie aperte quando in ballo non c’è solo il futuro del centrosinistra ma l’equilibrio sociale di un intero paese”. A dichiararlo è Karyn Minerva, coordinatore comitato Piazza Grande ad Allumiere che commenta la giornata di domenica scorsa quando in tutta Italia si sono svolte le primarie per eleggere il nuovo candidato del partito Democratico. “Domenica è stata, in questo senso, una bellissima giornata, e ce lo aspettavamo. Questi appuntamenti elettorali ci spingono al dialogo e al confronto che troppo spesso, complice la frenesia della vita quotidiana, tendiaAd Allumiere le primarie sono state occasione per confrontarsi con la cittadinanza Pd: “Importante il dialogo” La coordinatrice Karyn Minerva: “In ballo il futuro del partito ma anche del Paese” All’interno La festa della donna diventa opportunità per riflettere (pag II) Gli studenti di architettura del paesaggio fanno visita a Tolfa (pag III) Olimpiadi della Cultura: settimana clou in vista della Finalissima (pag III) mo a trascurare. Abbiamo trascorso insieme diverse ore a confrontarci sulle scelte passate e su come crediamo sia giusto procedere in futuro, lo abbiamo fatto insieme, toccando con mano quella che crediamo sia l’anima, rivelatasi vincente, di Piazza grande”.

Un coro di voci insomma , le più disparate, timide, autorevoli, vecchie e nuove. Queste voci noi vogliamo continuare ad ascoltarle e proprio dal dialogo intendiamo ripartire – spiega ancora Karyn Minerva – Guardare con sospetto o addirittura additare come incoerente un popolo che cerca di ritrovarsi sotto una comune idea di partito è, a mio modo di vedere le cose, incomprensibile; un atteggiamento, questo, che da un anno a questa parte abbiamo deciso di archiviare a favore di un progetto inclusivo. Progetto che Domenica è stato premiato con un sonoro e incoraggiante 89,68 %. La nostra comunità si è espressa in maniera ancora più netta rispetto al già importantissimo dato nazionale. Raccogliamo umilmente l’invito ad andare avanti e ringraziamo tutti coloro che ci hanno creduto, invitandoli ad apportare il proprio contributo, ogni giorno da oggi in poi”.

Commenti

commenti