immigrati

“Alicenova estranea al presunto progetto di 40 richiedenti asilo a Tuscania”

25 Agosto 2017
Condividi

La cooperativa sociale ospita già 16 persone nel paese, secondo il modello di accoglienza diffusa.
Il presunto progetto di accoglienza di circa 40 richiedenti asilo in una struttura di Tuscania è estraneo alla cooperativa sociale Alicenova. Questa precisazione si è resa necessaria a seguito di insistenti e mal informate voci che attribuivano questo progetto ad Alicenova.

Il modello di accoglienza che Alicenova attua in collaborazione con la cooperativa sociale Gea di Nepi è un modello di accoglienza diffusa che, a nostro avviso, garantisce una migliore qualità della vita degli ospiti e un minore impatto nelle comunità dove viene realizzato, tanto è vero che noi ospitiamo già da tempo 16 persone in tre diversi appartamenti a Tuscania, che non hanno generato nessun tipo di reazione presso la comunità locale.

 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo





Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo