Ballerina

Alberghiero Ladispoli. Oltre la parola, l’arte

26 Ottobre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

IL 22 NOVEMBRE ALL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI SI SVOLGERA’ IL PRIMO OPEN DAY DELL’ARTE.

TUTTE LE ASSOCIAZIONI MUSICALI E ARTISTICHE DEL TERRITORIO SONO INVITATE A PARTECIPARE.
Il quadro normativo è quello introdotto dalla Legge 107 del 13 luglio 2015 e dal D. Lgs 60 del 13 aprile 2017: “E’ compito del Sistema Nazionale d’Istruzione e Formazione – si legge al comma 2 dell’Art.1 – promuovere lo studio, la conoscenza storico-critica e la pratica delle arti, quali requisiti fondamentali del curricolo, nonché, in riferimento alle competenze sociali e civiche, sviluppare le capacità analitiche, critiche e metodologiche relative alla conoscenza del patrimonio culturale nelle sue diverse dimensioni”.
Finalmente anche in Italia è stata introdotta l’obbligatorietà dell’esperienza artistica per tutti gli studenti. La strada da percorrere è ancora lunga, ma il Ministero dell’Istruzione ha preso la decisione di accendere i riflettori su questo tema, dando vita ad un evento dal forte valore simbolico: il 22 novembre si svolgerà, infatti, negli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, la ‘Giornata dell’arte’. Il titolo è evocativo e suggestivo: “Nessun parli…”.
Oltre la parola, l’arte. Il 22 novembre a scuola si dovrà parlare solo attraverso la musica e l’arte.
E’ così che l’Alberghiero di Ladispoli, per voce della sua Commissione Eventi (composta dai Docenti Karin Bedini, Donatella Di Matteo, Sara Leonardi e Carmela Panzella) ha deciso di lanciare un appello a tutte le Associazioni del territorio, per dare vita al primo OPEN DAY DELL’ARTE.
A spiegare l’iniziativa è la Prof.ssa Vincenza La Rosa, Dirigente Scolastica dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio”:“Desideriamo aprire le porte della scuola a tutte le Associazioni musicali e artistiche, per realizzare una vera e propria ‘Festa dell’Arte’. Performance, concerti, letture poetiche, mostre, spettacoli teatrali e coreutici: tutti i linguaggi, le forme e i codici estetici sono invitati a partecipare”.
“Si tratta di un’occasione imperdibile per sottolineare la centralità della dimensione artistica nella formazione di ogni individuo. – ha dichiarato la Prof.ssa Valeria Mollo, Vicepreside dell’Istituto Alberghiero di via Federici – “Pur essendo, il nostro, un Istituto ad indirizzo professionale-alberghiero, – ha aggiunto la Prof.ssa Mollo – abbiamo da sempre dedicato ampio spazio all’espressione artistica. Proprio lo scorso anno si è svolto, sempre in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, il Progetto “La parola, la musica, il movimento”, che ha portato molti nostri allievi a cimentarsi con il canto e con la pratica musicale. E’ difficile, per noi, dimenticare l’emozione dei tanti studenti che hanno assistito per la prima volta ad un concerto di musica classica, quando l’Orchestra “Renzo Rossellini” è venuta ad esibirsi nell’Aula Magna del nostro Istituto”.
“Ed è proprio il successo di quell’iniziativa che ci spinge ancora una volta ad avvicinare il mondo di una scuola professionale a quello dell’arte. C’è un elemento di affinità e di comune identità fra questi due universi: – ha aggiunto la Prof.ssa Karin Bedini, Docente dell’Alberghiero di via Federici – la creatività, la poiesis di cui parlava Aristotele, vale a dire la capacità e la “cultura del fare”. Forse non sempre si riflette sul fatto che la parola ‘creare’ condivide la sua radice etimologica sanscrita, kar, con il termine ‘crescere’. Questo ci richiama profondamente al nostro dovere pedagogico e al nostro compito educativo, perché è del tutto evidente, per i contemporanei come per gli antichi, che solo attraverso l’arte – nelle sue infinite forme – è possibile una vera crescita e un’autentica evoluzione interiore”.
Ma si può fare cultura insieme. Ecco allora il senso profondo dell’iniziativa ideata dalla Commissione Eventi dell’Istituto Alberghiero: un networking dell’arte o, se si preferisce, l’arte come networking.
Le Associazioni musicali e artistiche del territorio avranno l’occasione e la possibilità di presentarsi e di incontrare gli studenti nella loro scuola e gli allievi potranno conoscere le realtà culturali più affermate e attive della città.
L’Alberghiero attende, quindi, le proposte delle Associazioni del territorio.
Performer, musicisti, attori, poeti, danzatori, cantanti: il 22 novembre tutti sono invitati ad esibire la loro arte e a catturare l’interesse degli allievi dell’Istituto di via Federici, scegliendo le  forme e le modalità che preferiscono.
Un’occasione da non perdere.

Per adesioni – entro il 15 novembre – scrivere agli indirizzi: karin.bedini@gmail.com o carmelapanzella@gmail.com

 


Iscriviti per ricevere il Giornale Online sulla tua Email, è GRATIS!!!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

© 2013 - 2020, TRIP-TV-2094 AGENZIA DI STAMPA - Tutti i diritti riservati. Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti senza citarne la fonte.
Registrazione presso il Tribunale di Civitavecchia n. 4/13 del 22/02/2013 | Direttore Responsabile: Barbara Fruch, Direttore Editoriale: Pietro Russo