SANTA MARINELLA – Gli impegni assunti dalla ditta Gesam al cospetto dell’amministrazione comunale di Santa Marinella e dei rappresentanti sindacali sono stati mantenuti. Inizieranno a fine mese come era stato già previsto, i lavori di asfaltatura e messa in sicurezza dell’ isola ecologica di Via Perseo in località Perazzeta-.  Lo  riferisce il sindaco Pietro Tidei.

“Questa mattina (24 gennaio 2023), a seguito di quanto avevamo espressamente imposto all’ impresa, pena la possibile revoca anticipata del contratto d’appalto e come richiesto anche dalle maestranze e dalle rappresentanze sindacali di categoria, la Gesam ha protocollato una lettera con la quale conferma che, il prossimo 30 gennaio avranno inizio le opere di  riqualificazione dell’ ecocentro della Perazzeta. Si tratta di interventi che erano stati già progettati, e che la società dovrà eseguire anche per rendere il cantiere di lavoro dove operano i dipendenti a norma e rispettoso dei requisiti  sulla sicurezza sui luoghi di lavoro. Nelle settimane precedenti, infatti, avevamo  ricevuto le legittime rimostranze  dei lavoratori e dei sindacati che lamentavano, soprattutto, la presenza di fango all’ interno dell’ area e la carenza  di adeguati e sufficienti locali da adibire a spogliatoi e bagni per tutti i dipendenti in servizio costretti, pertanto a lavorare in condizioni di estremo disagio. A seguito di tali segnalazioni, personalmente  anche se di  concerto con il delegato all’ambiente Andrea Amanati che ha seguito tutta la vertenza, il controllore del rispetto e attuazione del contratto,  generale Leonardo Rotondi e il responsabile dell’ ufficio tecnico Ermanno Mencarelli avevo indetto una riunione urgente nel corso della quale sono stati fissati gli obiettivi che l’impresa dovrà ora raggiungere con gli interventi già  programmati, e di imminente esecuzione. Tutto ciò sta a significare che l‘area sarà asfaltata, quindi diverrà perfettamente fruibile non solo dal personale Gesam, ma anche da tutti i cittadini e fruitori dell’ isola ecologica, dove ricordo, è sempre possibile conferire e  disfarsi, a titolo gratuito, di rifiuti ingombranti verde , metallo o plastica. Ora soddisfatti per aver raggiunto questo primo risultato con i nostri uffici competenti vigileremo  sulla corretta e tempestiva esecuzione degli interventi previsti, che ci auguriamo possano terminare in tempi  brevi, a tutto vantaggio dell’ utenza e dei dipendenti Gesam. Con questo atto ritengo ci siano anche le condizioni per ritenere chiusa, con esito positivo, anche la vertenza aperta con lo stato di agitazione dai rappresentanti sindacali,  ricordando che da subito ci siamo schierati al fianco dei lavoratori, tanto da essere pronti in caso di inadempienze ad assumere provvedimenti anche molto duri nei confronti dell’impresa che, ad oggi  ha dimostrato di dar seguito a quanto preventivato posizionando nell’ area anche altri container a disposizione dei dipendenti”.

Il Sindaco Avv. Pietro  Tidei   

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com