Al Nuovo Sala Gassman, “Alessandro racconta Alessandro”

17 Novembre 2021

Dopo il grande successo riscosso questa estate, torna, al Nuovo Sala Gassman, il bravissimo Alessandro Sparacino, in un monologo che già da tempo si annuncia imperdibile, dal titolo “Alessandro racconta Alessandro”. Ciò, in due repliche, in programma per sabato 20 alle 21:00 e domenica 21 novembre alle 19:00. “Il teatro è un gioco. ‘Recitare’ in inglese, viene tradotto ‘to play’. Il teatro è e resta il più grande dei giochi, un istinto primordiale che esiste in tutti gli uomini, perfino negli animali. Certo, il teatro non è obbligatorio andarlo a vedere, però è anche bello e giusto, a volte, lasciare che una porzione di teatro entri nella nostra vita. Teatro è sinonimo di finzione, è vero, ma la vita si rispecchia nel teatro. E quest’ultimo, a sua volta, prende spunto dalla vita per fingere una realtà diversa. Ne scaturisce un’alchimia inscindibile! Il palcoscenico è il luogo dove questa magica alchimia prende vita. Solo lì sopra possono accadere i miracoli: i timidi diventano eroi, i poveri re ammantati d’oro, i brutti acquistano una splendente bellezza, i matti la saggezza, i saggi una lucida follia.
E’ un paradosso che la magia del teatro fa diventare realtà!” Detto monologo racconta proprio di questo intreccio fra vita e finzione: un diario, un viaggio, la carriera di un attore spiegata al pubblico, davanti e dietro le quinte, tra trucchi e costumi, tra lacrime e risate.
Attraverso una selezione di brani di prosa e poesia, Alessandro Sparacino racconta il suo essere attore. Da Shakespeare a Pirandello, da Molière a Sofocle, passando per Quasimodo e Martoglio; un’ora in viaggio tra realtà e finzione. Prenotazioni al 328 1224154.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com