A seguito di controlli tecnici sui contatori delle due utenze Acea relative al Comune di Civitavecchia, si conferma la riduzione del 30% nella portata idrica in ingresso in città attraverso le condotte del gestore idrico. L’amministrazione comunale ha già attivato tutti i canali di comunicazione con il gestore, chiedendo la pronta risoluzione delle cause della riduzione dell’afflusso, e messo in opera tutti gli interventi tecnici utili a ridurre i disservizi idrici in corso alla cittadinanza. Tra gli interventi disposti si è deciso per una momentanea riduzione della fornitura idrica al porto dall’utenza alimentata da Acea. Il ritardo nella conferma definitiva della riduzione della portata è da attribuirsi unicamente all’assenza di comunicazioni ufficiali da parte di Acea e dall’assenza lungo la condotta di un venturimetro in telecontrollo, capace di fornire in tempo reale la portata in arrivo, strumento invece già presente sulla condotta di HCS. 

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com