metrebus

Non c’era dubbio che gli effetti della crisi si sarebbero fatti sentire anche sul fronte dei trasporti.

Ciononostante l’Amministrazione Tidei, conscia del disagio che porterà la decisione della Provincia sui tagli delle agevolazioni tariffarie Metrebus Lazio, sta già studiando un piano per venire incontro alle esigenze dei pendolari civitavecchiesi meno abbienti.

Il sindaco Tidei di concerto con l’assessore ai servizi sociali Leopardo infatti stanno valutando lo stanziamento di 30 mila euro per poter rimborsare del 20% circa 300 persone.

“Come è prassi di questa Amministrazione – sono le parole di Tidei – anche in questo caso procederemo sulla strada della trasparenza, dando la possibilità ai cittadini di partecipare ad un bando ad hoc che uscirà nei primi mesi del 2014”.

“Questa idea – stando alle dichiarazioni dell’assessore Leopardo – vuole essere l’ennesimo segnale di attenzione per le persone in difficoltà. La crisi sta colpendo ovunque, per tali ragioni è doveroso creare degli sbocchi di respiro che facciano sentire i cittadini non abbandonati dalle Istituzioni”.

Tutte le persone che saranno in possesso dei requisiti previsti potranno così presentare la richiesta del rimborso e sarà premura dello stesso Assessore ai servizi sociali informare i civitavecchiesi sulle modalità e sui tempi del bando.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com