cuochi_segreti_

A Pagine a Colori arriva la “figurinaia” Emanuela Bussolati

5 Ottobre 2017
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continuano gli incontri a tema sul cibo al Festival PAGINEaCOLORI, scattato lo scorso weekend a Tarquinia.

Dopo i piacevoli appuntamenti del weekend inaugurale, il Festival entra nel vivo con un programma ricco di iniziative. Al centro delle quali c’è, nei prossimi giorni, Emanuela Bussolati – per propria definizione “figurinaia. Poi architetto che progetta libri per bambini, illustratrice e scrittrice” – pronta a raccontare ai bambini e ragazzi (ma non solo) l’esperienza del suo Museo Nomade.

“Ho messo le ruote a un piccolo museo che contiene pochi oggetti – spiega Emanuela spiegando la sua ultima creazione – ma molte storie. Gli oggetti cambieranno via via che il viaggio procede e le storie si moltiplicheranno, si intrecceranno, si lasceranno in giro mentre se ne raccoglieranno altre.”

Lunedì 9 ottobre l’autrice incontrerà in mattinata le classi della scuola primaria, portando lo spettacolo Museo Nomade al Cinema Etrusco di Tarquinia, insostituibile partner del Festival. Nel corso dello spettacolo, l’autrice inviterà i bambini a prendere consapevolezza che la Terra è sempre stata vissuta come luogo di conquista e di scoperta, con molti paletti a segnare confini e poteri, ignorando che siamo viaggiatori come tanti altri esseri su questo aereo speciale che viaggia intorno al Sole e che trasporta tutto quello che ci serve, dal cibo alla poesia. Il Museo Nomade propone di riflettere su questo tema, attraversando miti, fiabe, storie di eroi, per concludere con la consapevolezza della cura che dobbiamo avere verso il Pianeta.

L’autrice incontrerà ancora le classi dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e della scuola primaria anche martedì 10 ottobre con il Laboratorio “La cucina delle storie”, come mettere insieme colori e ingredienti per raccontare storie e illustrarle. Ma prima, nel pomeriggio di lunedì 9, alle 17, è previsto l’incontro formativo per adulti presso la sala delle Arti della Biblioteca V. Cardarelli. L’intervento ha il titolo “Un piatto di ricordi”: in questa breve conferenza l’autrice proporrà di riflettere sulla capacità didattica del ricordo associato alla convivialità della tavola. “Che succedeva a tavola, quando i grandi erano piccoli? Che regole c’erano? Si parlava o si stava in silenzio? Che piatti venivano portati a tavola? Chi cucinava? Si riflette intorno al luogo per eccellenza in cui si intessono relazioni, per offrire ai bambini qualche cosa di noi, attraverso i ricordi”.

Emanuela Bussolati ha collaborato con un centro di psicologia per l’età evolutiva, è stata direttore editoriale di due case editrici per bambini, una delle quali specializzata in libri gioco. Una figura poliedrica, insomma, di quelle d’altri tempi.

La XII edizione del Festival PAGINEaCOLORI – promossa dal Comune e dalla Biblioteca Comunale Vincenzo Cardarelli di Tarquinia – quest’anno è entrata a far parte dei programmi per la diffusione della lettura promossi dalla Regione Lazio nell’ambito del Bando Io Leggo e continua la sua proficua collaborazione con i numerosi partner istituzionali e non, che condividono da anni i suoi intenti: la Fondazione Cariciv, Unicoop Tirreno Sezione Soci Etruria, il MAST (Museo Arte Sacra di Tarquinia), l’Officina dell’Arte e dei Mestieri “S.Matta”, il Cinema Etrusco e il Centro Diurno Anziani.

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E GIORNALE ONLINE




  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •