L’assessore alle Politiche sociali Roberto Ussia Spinaci rende noto che il Comune di Ladispoli dal prossimo 26 giugno, in collaborazione con  l’associazione AIRP Onlus, attiverà lo “Sportello Antiusura”. L’iniziativa è inserita nell’ambito del progetto finanziato dalla Regione Lazio con l’obiettivo di sostenere i cittadini in difficoltà economica, potenziali vittime del credito illegale.

Lo Sportello – ha detto l’assessore Ussia – è un servizio concreto che si inserisce nel più ampio raggio d’azione mirato ad attività di informazione, formazione e sostegno. Il tutto per contribuire a diffondere la cultura della legalità in ambito sociale, economico e commerciale, nel territorio comunale”.

Lo sportello sarà gestito dall’AIRP Onlus, associazione antiusura nata nel 1994, che darà assistenza per problematiche relative a esecuzioni immobiliari, fallimenti, iscrizioni a Centrali rischi, protesti, sofferenze bancarie e finanziarie mettendo a disposizione dei cittadini strumenti di prevenzione, consulenza finanziaria, informazione, orientamento  e  garantendo, secondo le necessità, attività di assistenza psicologica, legale e di patrocinio.

L’Amministrazione comunale di Ladispoli – ha concluso Ussia – è consapevole del fatto che l’efficacia dei Servizi offerti dallo Sportello risiede, oltre che nella professionalità della sua struttura, anche nella rete di collaborazioni che si potranno costituire sviluppando un’azione di raccordo tra enti, istituti pubblici e privati, istituzioni, società civile e parti sociali al fine di intensificare l’attività di prevenzione”.

La sede dello Sportello Antiusura sarà presso il box comune in piazza Rossellini, lo sportello sarà aperto il lunedì dalle 9.30 alle 12.30 il mercoledì dalle 16.30 alle 19.30 e il venerdì dalle 9.30 alle 12.30.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com