premiazione lui&lei mediofondo

A Fiano Romano due ruote di bontà ed emozioni bici lanciano fantabici 2016

15 Ottobre 2015

Una serata fantastica e di festa ha fatto da cornice alla grande serata di ciclismo amatoriale dedicata alle premiazioni finali di Emozione Bici presso il Palazzetto dello Sport di Fiano Romano magistralmente allestita dal Cicloclub che ha fatto gli onori di casa con Onorino Santarelli e Attilio Gili. Grande successo ha riscosso l’iniziativa Due Ruote di Bontà alla presenza di Ottorino Ferilli (sindaco di Fiano Romano), Maggiorino Maiorana (titolare dell’omonimo gruppo alimentare), Monsignor Enrico Feroci (direttore della Caritas Diocesana di Roma) e Celeste Milani, l’artigiano della Papa-Bike, ovvero la bicicletta in esemplare unico donata a Papa Francesco che è stata estratta a sorteggio nella lotteria grazie alla vendita dei biglietti nelle cinque gare di Emozione Bici e nei punti vendita dei supermercati Emme Più della città di Fiano Romano. Tanta commozione nelle parole di Maggiorino Maiorana ma gli elogi da parte del Monsignor Feroci e del sindaco Ferilli hanno dato prestigio e valore aggiunto a questa iniziativa sposata in pieno dal Cicloclub Fiano Romano di concerto con tutto lo staff di Emozione Bici. Alla presenza dell’ex professionista Roberto Petito, Daniele Rosini (presidente del comitato regionale CSI Lazio), Patrizio Carraffa (presidente della Civitavecchiese Fratelli Petito), Fabio Bordacchini (direttore sportivo della Civitavecchiese Fratelli Petito) e del talentuoso corridore juniores Victor Bykanov (una vittoria in stagione e campione provinciale di Roma nella stagione appena trascorsa), è seguita la sfilata di tutti i protagonisti di un’intensa stagione sui pedali sia a livello individuale che per le coppie lui&lei, gli over 90 kg e le squadre. Oltre ai grandi numeri in termini di abbonati, Emozione Bici è stato un vero riferimento sul tema della mobilità sostenibile e della ciclabilità: la Comunità Europea è stata molto sensibile verso queste tematiche da esempio per un corretto stile di vita e grazie a uno sport come il ciclismo che è strumento valido di promozione del territorio. Alla presenza dello staff della Comunità Europea, con in testa Claudia Salvi ed Emilio Dalmonte, sono state consegnate le divise con i colori della Comunità Europea alle tre migliori società a punteggio che si sono distinte durante il circuito. La serata è stata anche l’occasione per scoprire i primi dettagli e i programmi futuri del nuovo circuito Fantabici che catturerà la scena ciclistica del Lazio e del Centro Italia sia nelle granfondo che nelle mediofondo in attesa della definizione del nuovo calendario che verrà ufficializzato a breve. Tutte le varie classifiche di Emozione Bici 2015 sono consultabili al linkhttp://www.emozionebici.it/classifica/

 

Commenti

commenti