A Cerveteri Granarone illuminato di rosso per la Giornata Mondiale Sclerosi Multipla

27 Maggio 2022

Lunedì 30 maggio la facciata del Palazzo sede dell’Aula Consiliare si accende con il colore di Aism e della Ricerca.

Il Palazzo del Granarone di Cerveteri, luogo simbolo della città etrusca, sede dell’Aula Consiliare, della Biblioteca Nilde Iotti e di numerosi uffici comunali si illumina di rosso.

Lunedì 30 maggio, in occasione della Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla, l’Amministrazione comunale di Cerveteri infatti illuminerà di rosso la parete del Palazzo visibile da tutta la città, un gesto simbolico ma fortemente sentito per esprimere sostegno e vicinanza a tutte le persone con Sclerosi Multipla e a tutti quei medici e ricercatori che ogni giorno studiano e lavorano nel mondo della Ricerca Scientifica.

Commenta l’iniziativa la Consigliera comunale di Cerveteri Adele Prosperi, rappresentante delle Istituzioni ma anche e Volontaria dell’Associazione a Cerveteri: “La nostra è una città estremamente sensibile al tema della Ricerca Scientifica sulla Sclerosi Multipla. In otto anni di attività sul territorio come volontaria ho assistito ad un interesse e una attenzione in costante crescita sulle attività di Aism, non solo da un punto di vista della raccolta di fondi, ma anche e soprattutto sulla volontà di diffondere quanto più possibile l’importanza, fondamentale, vitale di tutte le attività di Ricerca Scientifica e più in generale a sostegno delle persone con Sclerosi Multipla, una malattia che ad oggi ancora non ha una cura e che nel mondo conta quasi 3 milioni di casi”.

“Proprio a Cerveteri in questi giorni siamo reduci dall’iniziativa ‘Bentornata Gardensia’, l’iniziativa principale di tutte le campagne solidali di Aism – prosegue la Consigliera comunale Adele Prosperi – anche quest’anno il risultato raggiunto è stato davvero importante: ben 900 euro raccolti a favore delle attività di Ricerca Scientifica e a sostegno delle persone con Sclerosi Multipla, che abbiamo prontamente devoluto all’Associazione con regolare bonifico bancario, poi pubblicato sui social e sui media locali. Come cittadina e come volontaria sono orgogliosa del grande sostegno che Cerveteri sempre garantisce al mondo della Ricerca. Illuminando il Granarone, un’iniziativa simbolica ma molto sentita, la speranza è che le tante persone affette da Sclerosi Multipla possano sentirsi sempre meno sole e soprattutto possano avere la consapevolezza della vicinanza dell’Istituzione comunale”.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


Lascia un commento

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com