moto

È stato più duro del previsto e forse anche per questo il viaggio da Civitavecchia a Capo Nord in sella ad una vespa e a due moto rimarrà ancora più impresso nella memoria di Bruno De Vita, il figlio Alessio e Pino Stanzione. I tre membri dell’Associazione Motociclistica Civitavecchiese hanno dovuto fare i conti con tanti imprevisti sorti lungo la strada, ma alla fine il bilancio dell’avventura è senz’altro positivo. “È stata dura ma ce l’abbiamo fatta – commenta Bruno De Vita – durante il viaggio abbiamo avuto dei problemi tecnici, un paio di guasti alle moto che hanno rallentato la nostra marcia, costringendoci a modificare i piani. Contrattempi che possono capitare e che comunque non ci hanno demoralizzato, anzi. Dopo aver raggiunto Capo Nord, un’esperienza fantastica, al momento di rientrare a Civitavecchia abbiamo deciso di non puntare più verso Mosca, perché non avevamo più molto tempo a disposizione, e abbiamo ripiegato su San Pietroburgo. In tutto abbiamo attraverso 15 nazioni (Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Estonia, Lituania, Lettonia, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Ungheria, Bosnia e Croazia ndr) ed ognuna ci ha regalato emozioni diverse. È stato particolare soprattutto attraversare alcuni Paesi dell’Est, sembrava di essere tornati nell’Italia degli anni ’50, con i carretti trainati dai cavalli lungo le strade”. Un viaggio speciale, dunque, che ha sottoposto i tre membri dell’Associazione Motociclistica Civitavecchiese anche a duri sforzi. “Quest’avventura l’ho rinominata Odissea Capo Nord – dichiara con un sorriso Pino Stanzione – sapevo che sarebbe stata dura, ma non immaginavo così tanto. In alcuni Paesi abbiamo dovuto viaggiare su strade ridotte in pessime condizioni, in cui eravamo costretti ad andare piano per evitare di cadere ed avevamo i tir che ci chiedevano strada sfrecciandoci vicino ad oltre 100 km/h. Abbiamo anche dovuto viaggiare per tre giorni sotto una pioggia battente. Ciò nonostante, è stata un’esperienza unica e sono veramente contento di averla vissuta”. Un servizio dedicato al viaggio dei tre membri dell’Associazione Motociclistica Civitavecchiese andrà in onda questa sera alle 20.45 nel corso della trasmissione Bar Sport. Tanti gli aneddoti raccontati da Bruno De Vita e Pino Stanzione, accompagnati dalle fotografie scattate durante il viaggio da Civitavecchia a Capo Nord.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo
Quanto ti piace?

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com