FASCIONE NUOVO SALA GASSMAN

“Mio padre Re Artù”, al Nuovo Sala Gassman

25 Novembre 2015

Re Uther Pendragon muore in battaglia. Il suo corpo non è ancora freddo quando Lord e Baroni si scagliano gli uni contro gli altri in una guerra fratricida, accampando diritti sul trono. La Britannia sanguina.
Passeranno anni prima che il legittimo erede di Uther, Artù, estragga Excalibur dalla roccia riunificando il regno e consacrandosi come l’uomo leggendario che tutti conoscono. Ma non è una storia a lieto fine.
In una notte di luna piena Camelot cade: a seguito di una sanguinosa battaglia, Artù si trova faccia a faccia con il fantasma di sé stesso: il suo figlio bastardo, Mordred.
Uno scontro finale a colpi di ricordi e menzogne. La scarnificazione di una leggenda che mette sul piatto della bilancia amore e dovere; l’importanza di essere Re o Padre. Un ordine cavalleresco fondato per un ‘’bene superiore’’ che in fin dei conti sa di crudeltà e ipocrisia. Una leggenda come ancora non è stata raccontata.
Qualcosa che credevate di conoscere ma che in realtà… beh, è una bugia.

image_pdfScarica articolo (pdf)image_printStampa articolo


DIBIAGIO


WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com