Vittorio Petrelli torna a parlare del sottopasso della stazione. E scrive al Commissario

3 giugno 2014

 

“Al Commissario straordinario Dott.Fernando  Santoriello, al Funzionario P.O. Responsabile del procedimento Sig.ra Donatella SENA, alla ditta HELYOS Via del Commercio,13/c Barbarano Vicentino (0444/896717);                              e,p.c.: al Candidato a sindaco Antonio COZZOLINO, al Candidato a sindaco Pietro TIDEI.

OGGETTO: Pulizia e manutenzione sottopasso via Vanvitelli. C’è bisogno di un miracolo!? Egregio Commissario con la presente sono nuovamente ad informarla della mancata pulizia della struttura in questione  che versa in condizioni di estrema  indecenza. Carte dappertutto, deiezioni canine, bottiglie di plastica. Non si comprende perché la ditta che gestisce l’appalto abbia interrotto il servizio di pulizia da circa un mese  e nonostante glielo abbia già segnalato con apposita missiva, anche  una decina di giorni fa, non c’è stato alcun riscontro. Come l’ho già ampiamente informata finora ho sopperito provvedendo personalmente e con l’ausilio di altri esponenti della lista civica RIPARTIAMO dai cittadini; poi da una settimana siamo tornati al lavoro e il disservizio ha procurato uno stato di estrema indecenza. Nelle missive  precedenti ho sollecitato l’adozione di alcune misure tra cui anche quella di provvedimenti  nei confronti della funzionaria  competente per il controllo dell’appalto. Non si può far leva solo su cittadini di buona volontà  quando esiste un regolare contratto. Sta di fatto che se Lei non è in grado di rimuovere quest’inefficienza non le resta che rimboccarsi le maniche e provvedere in prima persona come ha fatto più volte lo scrivente per salvaguardare la dignità della struttura non avendo mai ricoperto ruoli che mi consentissero di essere di poter essere incisivo. Tengo a precisarLe che se ci informerà in anticipo, ci prenderemo una giornata di ferie e saremo ben lieti di  aiutarla nell’intervento. Rimango in attesa di riscontro così come quei numerosi concittadini pendolari che attraversano la struttura unitamente ai croceristi che  certamente ricaveranno un pensiero negativo della nostra città. Se poi volesse far leva su un miracolo basta informarci che organizzeremo incontri di preghiera; colgo con la presente l’occasione per informare i due  candidati a sindaco considerato che il prossimo lunedì uno dei due potrà muovere le leve giuste per la soluzione del problema.”

Commenti

commenti