immondizia ex terme inps viterbo

Viterbo. Immondizia davanti alle ex terme Inps. Fare Verde propone l’ installazione di telecamere

20 ottobre 2016

LA DENUNCIA DI FARE VERDE: “IMMONDIZIA DAVANTI ALLE EX-TERME INPS. INSTALLIAMO TELECAMERE PER MULTARE CHI SPORCA.”

“Rifiuti davanti alle ex-terme Inps. Non è un bel biglietto da visita per la Città dei Papi.” Questa la denuncia dell’associazione ambientalista Fare Verde che punta il dito sull’immondizia abbandonata davanti all’impianto termale chiuso da anni.

“È uno spettacolo indecoroso – dichiara Roberto Tomassini, presidente provinciale di Fare Verde – una grande quantità di rifiuti di ogni genere abbandonati ai bordi della strada, davanti al cancello d’ingresso delle Terme Inps: sacchetti, bottiglie di plastica, pneumatici per autovetture, carta, un frigorifero, sanitari.

Uno spettacolo indecente, lungo una strada trafficata e, colmo dell’ironia, proprio davanti a un cartello pubblicitario che reclamizza la bellezza di Palazzo dei Priori.

Domenica mattina, con altre associazioni puliremo l’Acquarossa, una zona dove l’immondizia viene gettata di continuo. È un fenomeno, quello dell’abbandono dei rifiuti, che va represso al più presto, visti i danni che provoca all’ambiente e alla salute pubblica.

Invitiamo l’amministrazione comunale a rimuovere i rifiuti davanti alle ex terme Inps – conclude Fare Verde – e proponiamo, come già avvenuto in altre città italiane, l’installazione di telecamere per individuare e sanzionare duramente chi abbandona i rifiuti per strada.”

 

Commenti

commenti