Unione Inquilini torna a chiedere la compilazione dell’elenco dei morosi incolpevoli

31 luglio 2014

Dopo un incontro, la scorsa settimana con l’Assessore alle politiche sociali, Unione inquilini torna a chiedere, come gia’ sottolineato nell’incontro, di provvedere alla compilazione dell’elenco dei morosi incolpevoli da inviare in tempi rapidissimi alla Prefettura di Roma.
Il decreto attuativo 14-Maggio-2014 del Ministero delle infrastrutture prevede che i Comuni si attivino per comunicare alle Prefetture le famiglie che hanno i requisiti per accedere ai benefici del Fondo nazionale sulle morosita’ incolpevoli e all’accompagnamento sociale, questo anche se le Regioni non abbiano ancora ripartito le risorse ai Comuni. L’art 6 non lascia spazio a dubbi sul fatto che i Comuni debbano, dall’entrata in vigore della legge, di adottare prontamente le misure necessarie alla comunicazione indispensabile per 
accedere al contributo economico, ma soprattutto per bloccare l’immediata esecuzione degli sfratti graduandoli. In questo e nei prossimi giorni per ogni famiglia che sara’ sfruttata sara’ responsabile il Comune se non avra’ inviato l’elenco delle famiglie. Ogmi ulteriore ritardo  o lungaggine burocratica si 
ritorcera’ sulle famiglie gia’ fin troppo penalizzate dalla crisi e le privera’ della possibilita’ dell’accompagnamento sociale da “casa a casa” in un percorso graduale e, sicuramente, piu” dignitoso. Unione Inquilini ha predisposto la modulistica ed e’ a disposizione per la compilazione e per ogni informazione necessaria con uno sportello aperto al pubblico ogni Martedi’ dalle 16 alle 19 e Giovedi’ dalle 10 alle 12 presso la sede di Rifondazione Comunista in via dei Bastioni 6.

Commenti

commenti