tvs

TVS 50 LICENZIAMENTI

9 Set 2016

“COME RSU DI TVS, CI TROVIAMO A DENUNCIARE LE SITUAZIONE ORMAI INSOSTENIBILE, SCATURITA DAL DOCUMENTO DI RIORGANIZZAZIONE CONSEGNATO ALLE OO.SS NAZIONALI DA TIRRENOPOWER IL 7/9/2016.
DOCUMENTO NEL QUALE, L’AZIENDA HA DICHIARATO UN NUMERO DI ESUBERI PARI A 186 UNITA’ SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE.
IN QUALITA’ DI RSU DI TVS, DENUNCIAMO LA COMPLETA INADEGUATEZZA DEL PIANO DI RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE. CONTESTANDO NEL MERITO, IL NUMERO DEGLI ESUBERI PRESENTI NEL SITO PRODUTTIVO DI CIVITAVECCHIA DI CA 50 UNITA’, TRA PERSONALE DI CENTRALE E STAFF.
EVIDENZIAMO CHE IL SITO DI TVS, PER LA QUANTITA’ DI ENERGIA GENERATA, PER LA SICUREZZA NELLA GESTIONE E CONDUZIONE DELL’IMPIANTO E DEI SERVIZI AD ESSO COLLEGATI E NON ULTIMO PER I RICAVI CHE PRODUCE QUOTIDIANAMENTE PER LA SOCIETA’. NON GIUSTIFICA ASSOLUTAMENTE I NUMERI RIPORTATI NEL DOCUMENTO DI RIORGANIZZAZIONE SOPRA CITATO.
PER QUANTO SOPRA LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DI TVS, INTRAPRENDERANNO TUTTE LE FORME DI LOTTA NECESSARIE, VOLTE A GARANTIRE LA CONTINUITA’ PRODUTTIVA E I LIVELLI OCCUPAZIONALI ATTUALI DEL SITO”.

Comunicato della RSU-TVS.

 

Commenti

commenti