Tuscania Volley, Piedepalumbo completa il reparto alzatori

14 luglio 2018

Reparto alzatori del Tuscania Volley completato con l’arrivo di Pierpaolo Piedepalumbo.

Classe ’92, cresciuto nel Sorrento, Piedepalumbo proviene dal Pag Taviano dove lo scorso anno ha esordito in A2 giocando da titolare diverse partite e subentrando sempre nelle altre.

Alto 190 cm, dopo aver completato le giovanili nell’Isernia ha iniziato a girare l’Italia tanto da vantare una solida esperienza in campionati come quello di Serie B, avendo vestito, nell’ordine, le casacche del Lagonegro, della Mymami Reggio Calabria, del Cinquefrondi, ottenendo anche una promozione, e dell’Isernia. Poi il trasferimenti a Lamezia e quindi a Taviano.

Benvenuto a Tuscania. Come mai questa scelta?

“Sono molto felice di avere ancora una volta la possibilità la possibilità di cimentarmi nel campionato di A2, in una società di cui tutti mi hanno parlato molto bene. Le parole del coach Morganti e del suo vice Russo (che conosco bene perché anche lui originario della penisola sorrentina) mi hanno subito convinto a cogliere questa opportunità”.

Lo scorso anno hai incontrato Tuscania al PalaMalè. Che impressione ti ha fatto la sua tifoseria, la famosa Bolgia, e cosa significherà per te averla dalla tua parte?

“Per me quella fu una partita particolare, in pratica il mio esordio in A2. La tifoseria fu certamente l’uomo in più visto anche il risultato finale. Non mi aspettavo un tifo così caloroso che tiene così tanto alla squadra. Quest’anno sarà fondamentale avere la Bolgia dalla nostra parte e sono sicuro che ci darà una grossa mano nei momenti di difficoltà”.

Ufficio stampa – Giancarlo Guerra

Commenti

commenti