olimpiadi cultura

TORNANO DA MALTA I CAMPIONI DELLE “OLIMPIADI DELLA CULTURA”

7 Set 2016

Hanno fatto ritorno in patria i sei ragazzi del Liceo “Alfieri”di Torino che, avendo la meglio su altre circa 1400 squadre di tutta Italia, hanno conquistato l’edizione 2016 delle “Olimpiadi della Cultura e del Talento”, il concorso studentesco per le scuole superiori nato e cresciuto nel nostro territorio. I “Deltaforce” hanno quindi vinto una settimana di soggiorno-studio presso l’isola di Gozo che, anche quest’anno, ha tributato i meritati onori ai “campioni d’Italia”.  Presenti sull’isola, quest’anno, sia la Presidente Domiziana Loiacono che l’ideatore del concorso Daniele Ceccarelli, oltre ad Alessandro Battilocchio, che ha ricevuto la cittadinanza onoraria gozitana diversi anni fa. Una settimana intensa per i ragazzi, con mattinata in classe per un corso intensivo di inglese, pomeriggio in una delle meravigliose spiagge dell’isola di Calypso e serata da protagonisti per la festa locale della Madonna di Loreto. Il gruppo ha visitato a Valletta il Palazzo del Primo ministro Joseph Muscat (amico personale di Battilocchio) ed è stato ricevuto ufficialmente presso il Comune di Ghajnsielem, partner delle Olimpiadi, dal Sindaco Franco Ciangura, dal Vice Sindaco Kevin Cauchi e da tutto il consiglio al gran completo per sottolineare l’importanza di questa collaborazione internazionale.

“Un’esperienza unica, incredibile: approfondimento della lingua inglese, tradizione, folklore, mare cristallino e soprattutto tanto divertimento in questa isola che ci ha veramente conquistato. Le Olimpiadi, iniziate nelle nostre scuole e proseguite prima a Civitavecchia e poi nella finale a Tolfa, non potevano concludersi meglio”, ha dichiarato David, il capitano dei “Deltaforce, anche a nome dei suoi compagni di avventura.

“La collaborazione con il Comune di Ghajnsielem si rafforza ogni anno ed è stato davvero bellissimo vivere coi ragazzi questi giorni intensi di attività ed emozioni. Rinnovo i sentiti ringraziamenti a tutti i nostri partners, alla Fondazione Cariciv in primis  ed ai Comuni di Tolfa e Civitavecchia. Siamo pronti per pianificare insieme la nuova edizione che coinvolgerà sempre più ragazzi”, ha dichiarato Domiziana Loiacono al suo ritorno.

 

Commenti

commenti