Tolfa. Un 8 marzo culturale in collina

6 marzo 2014

Sarà un 8 marzo culturale quello che si appresta a vivere Tolfa. La giornata internazionale della donna in collina si festeggia al Teatro Claudio a partire dalle 17 con una nuova tappa del festival “Giallienoir”  e l’installazione “Rosa shocking”. L’evento letterario sarà declinato tutto al femminile, con la partecipazione di tre importanti scrittrici. Francesca Ventura affermata attrice appassionata di letteratura, parlerà dei suoi gialli ambientati in Toscana, “Rosso d’annata”  e “Giallo etrusco”. Federica Marchetti, giallista a tutto tondo, promotrice del sito www.ilgattonero.it e di svariate manifestazioni mediatiche,  oltre alle sue varie pubblicazioni presenterà “La Signora in Giallo .Che fine ha fatto Jessica Fletcher?”, in uscita per Tabula Fati. Le due vivaci romanziere saranno presentate come sempre dal brillante  scrittore Gino Saladini, che introdurrà anche l’ospite d’onore, il criminologo Francesco Bruno, già noto al pubblico del Teatro Claudio, nonché la giovanissima Flaminia Bolzan Mariotti Posocco, specialista in ambito forense dei profili psicologici dei soggetti, autori e vittime, di crimini violenti. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Chirone in collaborazione con il Comune di Tolfa,  Antonella Biondi e Gino Saladini, ed è realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e dedicato a Glauco Felici, l’ideatore scomparso nel 2012.

Ad accogliere tutti gli spettatori che parteciperanno al pomeriggio letterario sarà però l’installazione realizzata nel foyer del Teatro Claudio dall’Associazione Movimento Artisti Arte per”, da sempre attenta alle problematiche di interesse sociale,  dal titolo  “Rosa shocking”.Un telo rosso, orme che si succedono e si trasformano, un filo rosa con i tanti nodi rossi che ricordano le donne uccise nel 2013, scarpe che segnalano l’assenza presenza. L’installazione ricorderà non solo le donne vittime di violenza, ma darà un segnale forte. Un fil rouge che viene interrotto per dare continuità a quello rosa, nella parità di genere… Carla Cantatore, Norberto Cenci, Eleonora Del Brocco, Stefania Di Lino, Giovanna Gandini, Michel Patrin, Elisabetta Piu, Marialuisa Ricciuti, Simona Sarti.

Commenti

commenti