Tolfa. Soluzione lampo per l’emergenza rifiuti

9 febbraio 2014

Soluzione lampo a Tolfa per l’emergenza rifiuti: il comune collinare ha infatti chiesto ed ottenuto l’autorizzazione a conferire i rifiuti presso la discarica di Viterbo a partire dai prossimi giorni. Il Sindaco Landi, appena ricevuta la nota della Hcs con la quale si informava dell’impossibilità di conferire presso la Civitavecchia, si è messo subito al lavoro per trovare un’alternativa. In tempo record quindi si è trovata questa soluzione, che consentirà la normale ripresa del servizio a partire da martedi, giorno di scadenza dell’ordinanza di divieto assoluto di conferimento dei rifiuti presso i cassonetti emanata ieri dal primo cittadino. Va detto anche che c’è stata piena sintonia con il Sindaco di Allumiere e la soluzione vale per tutti e due i comuni. “Voglio ringraziare i concittadini per la collaborazione – ha affermato Landi – dato che hanno risposto con estrema responsabilità all’ordinanza urgente di sabato mattina che vietava il conferimento dei rifiuti nei cassonetti. Ora possiamo dedicarci con più serenità all’attivazione del nuovo servizio di raccolta differenziata porta a porta, per il quale approveremo il progetto definitivo nel prossimo consiglio comunale”. Un passaggio che consentirà all’amministrazione di pubblicare subito il bando di gara per la gestione. 

Commenti

commenti